Torta di Mele di Suor Germana

Torta di Mele di Suor Germana

Quello di Suor Germana forse è stato uno dei primi libri di ricette che ho visto girare per casa da ragazzina, una suora sprint già molto al passo con i tempi che sfornava ogni ben di dio!

La ricetta che ha riscosso, meritatamente, più successo è sicuramente quella della torta di mele.

Il classico confort food, soffice ed umida al tempo stesso, con ingredienti semplici e genuini e facile da preparare.

Cominci a sognare già quando è in forno e sprigiona un profumino che invade tutta la casa.

Potete servirla calda, appena sfornata magari con una pallina di gelato oppure tiepida, spolverizzata di zucchero al velo in ogni caso sarà buona, anzi buonissima!!!!!

Impossibile resistere e finirà in un batter d’occhio.

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura50 Minuti
  • Porzionitortiera diametro 24
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 170 gfarina
  • 130 gburro
  • 100 gzucchero
  • 50 mllatte
  • 2mele
  • 2uova
  • q.b.scorza di limone
  • 1 bustinalievito in polvere per dolci

Per la copertura

  • q.b.burro
  • q.b.zucchero

Preparazione

  1. In una ciotola lavorate il burro ammorbidito insieme allo zucchero fino ad ottenere una crema chiara e spumosa.

    Poi unite le uova, una alla volta, la farina setacciata con il lievito e la scorza grattugiata del limone sempre continuando a montare l’impasto con una spatola o uno sbattitore.

    A questo punto aggiungete il latte sbattendo fino ad ottenere un composto omogeneo.

  1. Versate il composto in uno stampo imburrato ed infarinato livellando la superficie.

    Sbucciate le mele, togliete il torsolo e tagliatele a fettine sottili.

    Decorate la torta con le fettine di mela infine cospargete la superficie con una spolverizzata di zucchero e qualche fiocchetto di burro.

  1. Infornate a 180 gradi – forno statico preriscaldato – per circa 50 minuti. I tempi di cottura sono indicativi, regolatevi a seconda del vostro forno. Sarà cotta quando si formerà sulla superficie una crosticina dorata.

    Fate sempre la prova stecchino prima di sfornare.

    Una volta cotta tiratela fuori dal forno e lasciatela leggermente raffreddare prima di spolverizzarla con lo zucchero a velo.

CONSIGLI

Se le mele dovessero affondare all’interno dell’impasto non preoccupatevi è normale.

Per un gusto più rustico vi consiglio di sostituire lo zucchero semolato per la copertura con lo zucchero di canna.

CONSERVAZIONE

Una volta cotta si conserva sotto una campana di vetro per 2/3 giorni.

Segui A Tavola con Tea su Instagram cliccando sul seguente link https://www.instagram.com/atavolacontea_

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.