TORRONE fatto in CASA

Si tratta di un torrone morbido composto da un guscio di cioccolato fondente che racchiude un doppio strato morbido: uno alla crema di pistacchio con pistacchi tostati e l’altro alla crema di nocciole con nocciole tostate.

La particolarità di questo torrone è che gli strati interni rimangono morbidi ed incontrano la croccantezza dello strato esterno e dei pezzi di pistacchio e nocciole, immaginate un ripieno da sciogliersi in bocca simile ad un gianduiotto fatto di cioccolato bianco e crema spalmabile alla nocciola ed al pistacchio che a tratti incontra la frutta secca.

Come ogni ricetta tradizionale ne esistono numerose versioni e tantissime varianti quella di oggi proviene dal libro di ricette di mia nonna che era solita prepararlo per le festività natalizie.

Si tratta di una preparazione facilissima, il tempo di sciogliere i cioccolati mescolarli insieme alle diverse creme ed alla frutta secca, creare i diversi strati ed aspettare che si raffreddino.

Seguite la ricetta e vedrete che otterrete un torrone fatto in casa lucido fuori e morbido dentro degno di una delle migliori pasticcerie golosissimo e dal sapore strepitoso.

Semplicemente da leccarsi i baffi da servire ma anche da regalare a Natale.

Il segreto per un risultato perfetto è rispettare i vari tempi di assemblaggio e una volta solidificato si sguscia in pochi secondi.

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di riposo1 Ora 30 Minuti
  • Tempo di cottura6 Minuti
  • Porzionistampo da 30 cm
  • CucinaItaliana

Ingredienti

INGREDIENTI PER LA COPERTURA

400 g cioccolato fondente

INGREDIENTI PER LA CREMA AL PISTACCHIO

250 g cioccolato bianco
200 g crema di pistacchi
150 g pistacchi tostati

PER LA CREMA ALLE NOCCIOLE

250 g cioccolato bianco
200 g crema di nocciole
150 g nocciole tostate
364,88 Kcal
calorie per porzione
Info Chiudi
  • Energia 364,88 (Kcal)
  • Carboidrati 19,33 (g) di cui Zuccheri 12,75 (g)
  • Proteine 8,20 (g)
  • Grassi 28,80 (g) di cui saturi 9,05 (g)di cui insaturi 9,77 (g)
  • Fibre 4,80 (g)
  • Sodio 20,81 (mg)

Valori indicativi per una porzione di 60 g elaborati in modo automatizzato a partire dalle informazioni nutrizionali disponibili sui database CREA* e FoodData Central**. Non è un consiglio alimentare e/o nutrizionale.

* CREA Centro di ricerca Alimenti e Nutrizione: https://www.crea.gov.it/alimenti-e-nutrizione https://www.alimentinutrizione.it ** U.S. Department of Agriculture, Agricultural Research Service. FoodData Central, 2019. https://fdc.nal.usda.gov

Strumenti

Stampo da Plumcake

Passaggi

PER LA COPERTURA

Trita molto finemente 300 g di cioccolato fondente con un coltello e scioglilo a bagnomaria oppure al microonde (potenza di 600 watt) procedendo un minuto per volta per 2 minuti, facendo in modo di mescolarlo ogni 20 secondi cosi da averlo sempre sotto controllo.

Una volta sciolto incorpora i 100 g di cioccolato tenuto da parte, mescola velocemente, in questo modo otterrai una crema liscia lucida ed omogenea.

Incorporalo al resto del cioccolato fuso ed amalgama il tutto.

Ricopri con metà del quantitativo la base dello stampo ed i bordi, poi metti tutto a raffreddare in frigorifero per 10 minuti.

PER LA CREMA AL PISTACCHIO

Trita anche il cioccolato bianco e sciogli come fatto sopra a bagnomaria o microonde. Quando sarà completamente sciolto aggiungi la crema di pistacchio e mescola, poi incorpora anche i pistacchi interi.

Estrai lo stampo dal frigorifero e versaci dentro tutta la crema al pistacchio ottenuta.

Rimetti in frigo per almeno 30 minuti.

PER LA CREMA ALLA NOCCIOLA

Trita l’altra metà del cioccolato bianco e sciogli come fatto sopra a bagnomaria o microonde. Quando sarà completamente sciolto aggiungi la crema di nocciole e mescola, poi incorpora anche le nocciole intere tostate.

Riprendi lo stampo dal frigorifero e versa sopra lo strato al pistacchio tutta la crema alla nocciola preparata.

Rimetti in frigorifero a raffreddare per altri 30 minuti.

COPERTURA FINALE

Infine cospargi lo strato di crema alla nocciola con il cioccolato fondente rimasto, sciolto in precedenza, livellando bene da tutti i lati.

Per finire lascia in frigo per 30/40 minuti prima di sformarlo.

Servi il torrone fatto in casa alla crema di pistacchio e nocciole tagliandolo a fette o a quadrotti.

Segui il mio profilo INSTAGRAM cliccando QUI

CONSERVAZIONE

Una volta pronto questo torrone fatto in casa può durare, fuori dal frigorifero anche una settimana.

NOTE

Per preparare questa ricetta occorrerebbe uno stampo per torroni ma io non lo possiedo, quindi ho utilizzato uno stampo da plumcake normale che ho foderato con della pellicola trasparente.

Meglio ancora sarebbe uno stampo da plumcake in silicone o di carta usa e getta.

Se non trovi le nocciole già tostate puoi prepararle tu passandole pochi minuti in una padella anti aderente senza aggiungere nient’altro.

Potete prepararlo sia con la nutella che con una buona crema di nocciole

ALTRI DOLCI NATALIZI

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *