Crea sito

Ricetta cantucci toscani

I cantucci, ormai tutti li conoscono, sono tipici dolcetti toscani con le mandorle da gustare intinti in un bicchiere di vin santo.
Quello che li caratterizza è la doppia cottura in forno che li rende croccanti e irresistibili. Prima infatti si creano dei filoncini di impasto che vengono poi tirati fuori dal forno a metà cottura per essere tagliati diagonalmente e ripassati in forno per far asciugare bene l’interno.
Il loro gusto rustico ed essenziale li rende unici ed in più, si conservano perfettamente per giorni se mantenuti in una scatola di latta.
Se poi volete regalarli, i cantucci sono perfetti da mettere in una bella confezione trasparente magari insieme ad una bottiglia di Vin Santo!
RICETTA CANTUCCI TOSCANI

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di cottura35 Minuti
  • Porzionicirca 60 cantucci
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti per circa 60 cantucci

  • 530 gFarina 00
  • 360 gZucchero
  • 1 gAmmoniaca per dolci
  • 220 gMandorle
  • 1Scorza d’arancia (grattugiata)
  • 60 gBurro (ammorbidito)
  • 2Uova
  • 20 gMarsala

Cantucci Toscani ricetta

Preparazione impasto

  1. Mettete in una ciotola lo zucchero insieme alle uova e ad un pizzico di sale e mescolate con un cucchiaio.

    A parte unite la farina e l’ammoniaca per dolci.

    Unite gli ingredienti secchi al composto di uova e unite anche il burro morbido ammorbidito.

    Cominciate ad impastare poi aggiungete le mandorle, il marsala e la scorza grattugiata di mezzo arancio.

    Impastate fino a far incorporare bene tutti gli ingredienti.

Prima cottura

  1. Trasferite il composto su un piano da lavoro e dividetelo in due parti.

    Ricavate da ciascuna un filoncino lungo e stretto.

    Mettete i filoncini distanziati in una teglia ricoperta di carta da forno, spennellate con il tuorlo d’uovo sbattuto e cuocete in forno statico a 200° gradi per 20 minuti.

    Sfornateli e lasciateli intiepidirei.

Seconda cottura

  1. Con un coltello tagliate i filoncini in diagonale creando dei cantucci di circa 1,2 cm di spessore.

    Mettetelinuovamente sulla teglia coperta di carta forno e cuoceteli in forno statico a 160° gradi per circa 15/18 minuti.

    Sfornateli e lasciateli raffreddare prima di gustarli

CONSERVAZIONE

I cantucci sono dei biscotti secchi che possono essere conservati a lungo. Se riposti in una scatola di latta, potete conservarli fino a 30 giorni

I filoncini di impasto crudi si possono tenere in freezer per circa un mese e far scongelare in frigorifero all’occorrenza prima di procedere con la doppia cottura.

VARIANTI E CONSIGLI

Ricordate di usare mandorle non spellate e tostatele per qualche minuto in padella per permettergli di sprigionare l’aroma tipico di questi biscotti.

 

Se vi piacciono i cantucci provate anche quelli con gocce di cioccolato e nocciole https://blog.giallozafferano.it/atavolacontea/cantucci-con-gocce-di-cioccolato/

 

A TAVOLA CON TEA SU INSTAGRAM

Segui A Tavola con Tea anche su Instagram https://www.instagram.com/atavolacontea_/?hl=it

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.