Crea sito

Insalata di POLPO con PATATE MORBIDISSIMO

Insalata di POLPO con PATATE MORBIDISSIMO

Quando arriva il caldo tutti sentiamo il bisogno di piatti freschi e leggeri.
Uno dei miei piatti preferiti in questo periodo è l’insalata di polpo con patate.
Un antipasto classico ma che in porzioni più abbondante è anche un ottimo piatto unico.
Mi ricorda quando ero bambina e mio padre li pescava con la fiocina.
Poi tornava a terra con il suo “trofeo” e li sbatteva sullo scoglio per renderne la carne più morbida. Io ovviamente mi guardo bene da andare in cerca di scogli per rendere il polpo più morbido e per fortuna con la ricetta tramandatami da mia mamma ho trovato un sistema sicuramente più pratico per cucinare una insalata di polpo che rimane morbidissimo.
Seguite la ricetta e preparate con me
 
Insalata di POLPO con PATATE MORBIDISSIMO

  • DifficoltàBassa
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • polpo (1 kg)
  • patate (600 g)
  • vino bianco (1 bicchiere)
  • olio extravergine d’oliva (q.b.)
  • prezzemolo tritato (2 cucchiai)
  • sale (q.b.)
  • pepe (q.b.)
  • limone (1/2 il succo)

Preparazione

pulitura polpo

  1. Se avete acquistato un polpo fresco la prima cosa da fare, se non lo ha già fatto il pescivendolo, è pulirlo.

    Privare il polpo della sacca che si trova nella testa, eliminare gli occhi con la punta di un coltello e così pure il dente centrale che si trova nella testa.

    Sciacquate bene sotto l’acqua corrente.

    Per renderlo più morbido battere i tentacoli con un martelletto o con un batticarne.

    Se invece avete acquistato il polpo surgelato ovviamente potete saltare tutti i passaggi precedenti.

cottura polpo

  1. Prendete una pentola capiente e mettete abbondante acqua leggermente salata, il vino bianco ed il polpo (iniziate la cottura ad acqua fredda).

    Da quando l’acqua sarà giunta al punto di ebollizione contate circa 20/25 minuti.

    Prima di spegnere controllate con i rebbi della forchetta che le carni siano diventate morbide.

    A cottura ultimata, lasciatelo raffreddare nella sua acqua prima di estrarlo (questo passaggio è molto importante per ottenere un polpo morbido).

preparazione insalata di polpo e patate

  1. Una volta raffreddato se vi danno fastidio potete eliminare le ventose più grandi o eliminare parzialmente la pelle scura.

    Tagliate il polpo a pezzetti di circa 2 o 3 cm.

    Lessate le patate, ancora con la buccia, in acqua leggermente salata fino a quando risulteranno cotte (dipende dalla dimensione delle patate).

    Poi sbucciatele e tagliatele a cubetti non troppo piccoli (potete anche bollire le patate insieme al polpo ma si coloriranno di rossastro).

    Preparate un’emulsione con olio, succo di limone, sale e pepe e prezzemolo tritato.

    Aggiungete il polpo alle patate e condite con l’emulsione.

    Servite l’insalata di polpo tiepida o a temperatura ambiente.

Hai mai provato a condire la pasta con il polpo? Guarda questa ricetta https://blog.giallozafferano.it/atavolacontea/pasta-con-polpo-ricetta/

CONSERVAZIONE

Una volta pronto si conserva in frigorifero per al massimo 2 giorni.

CONSIGLI

Potete servire il vostro polpo con patate accompagnandolo con dei pomodorini.

Per preparare questa ricetta potete utilizzare sia il polpo fresco che quello surgelato, anzi in questo caso risulterà sicuramente più morbido.

A TAVOLA CON TEA SU INSTAGRAM

Segui il mio profilo instagram cliccando al seguente link https://www.instagram.com/atavolacontea_/?hl=it

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.