Crea sito

Pasta prosciutto e piselli velocissima e cremosa

Pochi ingredienti semplici e genuini per un risultato da leccarsi i baffi!
La pasta prosciutto e piselli è un classico, un piatto semplice, adatto a tutte le stagioni, molto apprezzato e diffuso soprattutto negli anni 80.
Generalmente quando si parla di prosciutto e piselli è presente anche la panna ma vi assicuro che anche il risultato è ottimo, anzi a mio parere anche migliore.
Inoltre seguendo il mio procedimento cuocerete la pasta direttamente nel condimento come un risotto ottenendo una pasta mantecata e cremosa che conquisterà tutti.
Ottimo come salva cena se si ha poco tempo o poca voglia di cucinare.
Provatela e non ne rimarrete delusi.
PASTA PROSCIUTTO E PISELLI velocissima e cremosa

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura10 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 320 gPasta (penne o fusilli)
  • 300 gPiselli surgelati (o 800 g piselli freschi)
  • 200 gProsciutto cotto (a dadini)
  • 1cipolla (piccola)
  • 3 cucchiaiOlio extravergine d’oliva
  • q.b.Sale
  • 30 gParmigiano Reggiano DOP (grattugiato)
  • q.b.Pepe (facoltativo)

Preparazione

Preparazione condimento

  1. Come prima cosa tagliate la cipolla finemente.

    Mettetela in una casseruola insieme a 3 cucchiai di olio extravergine di oliva e lasciate soffriggere a fuoco medio per pochi secondi.

    Prendete il prosciutto cotto e tagliatelo prima a fette e poi a dadini di circa 1 cm

    Aggiungete al soffritto il prosciutto cotto e lasciate cuocere ancora per circa 1 minuto.

    A questo punto unite anche i piselli – precedentemente sgranati se sono freschi – girate e lasciate rosolare a fuoco vivace per circa 2 minuti.

    Versate nella casseruola 2 tazze di acqua calda (l’acqua deve coprire interamente i piselli) un pizzico di sale e fate riprendere il bollo.

Cottura pasta

  1. Ora potete aggiungere la pasta direttamente a crudo.

    Girate e lasciate cuocere a fuoco medio senza coperchio per circa 9 – 10 minuti (scegliete una pasta che cuoce intorno ai 10 minuti).

    Continuate a cuocere durante la cottura ma fatelo delicatamente per evitare di sfaldare i piselli.

    Vedrete che la pasta comincerà ad assorbire lentamente tutto il liquido.

    Se notate che si sta asciugando troppo aggiungete 2 o 3 cucchiai di acqua calda.

    Verso fine cottura assaggiate la pasta per sincerarvi che si sia completamente cotta.

    Se così non fosse continuate per pochi minuti sempre aggiungendo dell’acqua calda se dovesse seccarsi troppo il fondo di cottura.

Mantecatura

  1. A cottura quasi ultimata unite il Grana grattugiato, un filo d’olio, ed aggiustate di sale.

    Mantecate la pasta a fuoco basso.to e piselli

    La pasta dovrà risultare cremosa e non acquosa e leggermente al dente.

    Servitela calda spolverizzata di pepe ed ancora un pochino di grana se volete.

CONSIGLI E VARIANTI

In primavera scegliete i pisellini novelli freschi (ve ne serviranno circa 800 g – peso piselli ancora da pulire).

Nelle altre stagioni potete utilizzare piselli surgelati.

Per un primo piatto ancora più saporito sostituite il prosciutto con un ugual quantitativo di pancetta.

Se vuoi altre idee per primi piatti gustosi e sfiziosi guarda che ricette al seguente link https://blog.giallozafferano.it/atavolacontea/raccolta-primi-piatti-autunnali/

A TAVOLA CON TEA SU INSTAGRAM

Segui il mio profilo Instagram al seguente link https://www.instagram.com/atavolacontea_/?hl=it

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.