Crea sito

Panini di Natale al latte con gocce di cioccolato

Un proverbio dice: “Il buon giorno si vede dal mattino” ed io penso che questo sia assolutamente vero! Cosa c’è di meglio infatti di un risveglio morbido, dolce, goloso e che non ti fa neppure sentire troppo in colpa? Niente o meglio i panini al latte con gocce di cioccolato! Fragranti panini morbidi e dolci ingolositi da fantastiche gocce di cioccolato. E’ così che voglio risvegliare la mia famiglia il giorno di Natale per iniziare alla grande un giorno di festa! Viziate anche voi le persone che amate e visto che come immagino quella mattina non avrete voglia di “panificare” non c’è problema potrete tranquillamente prepararli in anticipo e riporli nel freezer per tirarli fuori e gustarli al momento giusto.

  • Preparazione: 30 Minuti
  • Cottura: 15 Minuti
  • Difficoltà: Molto facile
  • Porzioni: circa 12 pezzi
  • Costo: Basso

Ingredienti

  • 150 g Farina Manitoba
  • 350 g Farina 00
  • 60 g Zucchero
  • 300 ml Latte
  • 150 g Gocce di cioccolato fondente
  • 50 g Burro
  • 3 g Lievito di birra secco
  • 1 pizzico Sale

per spennellare prima della cottura in alternativa

  • 1 rosso d'ouvo
  • 1 cucchiaio Latte

Preparazione

  1. Procediamo subito con il preparare l’impasto che potrete realizzare sia a mano che con una impastatrice se la possedete. Versate in una ciotola i due tipi di farine setacciandole ed aggiungete il lievito e lo zucchero. A parte sciogliete il burro ed unitelo al latte, dopodiché sciogliete all’interno il sale. Versate nella ciotola contenente le farine il composto di burro e latte ed iniziate a lavorare l’impasto (nel caso della impastatrice utilizzate il “gancio”). Dovrete impastare energicamente per almeno 5 minuti fino a quando gli ingredienti saranno ben amalgamati ed il composto risulterà liscio ed omogeneo. A questo punto potete unire le gocce di cioccolato. Unitele all’impasto ed impastate nuovamente, fate però attenzione a farlo semplicemente incorporare all’impasto e non lavoratelo troppo perché il cioccolato tende a sciogliere facilmente. Una volta amalgamato mettete l’impasto in un contenitore e copritelo con un canovaccio. Lasciatelo riposare fino a quando sarà raddoppiato di volume, ovviamente i tempi del riposo dipendono dalla temperatura della stanza, considerate più o meno due ore in ogni caso ve ne accorgerete visivamente quando noterete l’aumento di volume. Pre riscaldate il forno a 180 gradi. Riprendete l’impasto, posizionato sul piano da lavoro ed impastatelo in modo da darli la forma di un lungo filone. Dividete con un coltello il filone in pezzetti del peso di circa 30 gr. ciascuno. Create tante palline da ogni pezzetto e disponetele, distanziate fra loro, su una teglia ricoperta di carta da forno. Lasciate riposare ancora mezzora prima di infornare. Passata la mezzora spennellate la superficie con un tuorlo d’uovo sbattuto o del latte. Infornate a 180 gradi, forno ventilato per circa 15 minuti, la superficie dovrà risultare leggermente dorata. Una volta cotti toglieteli dal forno e fateli riposare su una gratella.

Note

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.