Crea sito

Finger food gorgonzola noci marmellata cipolla

Ormai i finger food sono di gran moda, ma a prescindere da questo (io non ho mai amato seguire le mode per forza) sono decisamente una invenzione intelligente e pratica per le cene in piedi o per accompagnare un aperitivo e spesso sono tutt’altro che “stuzzichini” ma autentici bocconcini gourmet. Quelli che preparerò oggi hanno come base un panino ai 7 cereali che ben si sposa con la dolcezza della marmellata di cipolle ed il gusto pungente della gorgonzola e per finire non poteva mancare la noce che completa alla perfezione questo boccone. Facilissimi e deliziosi si possono anche preparare in anticipo, renderanno così più piacevole e rilassante una serata con gli amici.

  • Preparazione: 20 Minuti
  • Cottura: 15 – 18 Minuti
  • Porzioni:
  • Costo: Medio

Ingredienti

per il pane

  • 500 g Farina integrale (7 cereali)
  • 1 bustina Lievito di birra secco
  • 2 cucchiai Olio extravergine d'oliva
  • 280 ml Acqua (tiepida)
  • q.b. mix semi oleosi (facoltativo)
  • 1/2 cucchiaino Sale fino
  • q.b. Olio extravergine d'oliva (per spennellare i panini dopo la cottura)

per il finger food

  • 150 g Gorgonzola
  • 12 Gherigli di noci (sgusciate)
  • 50 g marmellata di cipolle

Preparazione

Per preparare i panini

  1. Cominciamo con il preparare i panini. Innanzitutto accendete il forno a 220 gradi posizionando nella base del forno una teglia dove metterete dell’acqua. Questo serve per creare un ambiente più umido nel vostro forno che aiuterà il pane a rimanere più morbido all’interno. Procedete con il preparare l’impasto, se avete una planetaria potete tranquillamente utilizzarla con il gancio ad uncino altrimenti procedete a mano. Mettere la farina sulla spianatoia (o nella planetaria) aggiungete al centro il lievito, 2 cucchiai di olio extra vergine di oliva, ½ cucchiaino di sale e parte dell’acqua tiepida. Iniziare ad impastare e finire di aggiungere l’acqua mano a mano. Continuare ad impastare energicamente fino ad ottenere un impasto elastico, liscio ed omogeneo. Creare una palla e lasciare lievitare coperta da un panno almeno fino a quando avrà raddoppiato il suo volume. La lievitazione dipende molto dalla stagione e dalla temperatura della stanza, può variare da 1 ora fino a due ore. Sarà pronta quando il suo volume sarà raddoppiato. Una volta lievitato infarinare il piano da lavoro e disporvi l’impasto, lavoratelo dandogli una forma cilindrica e con l’aiuto di un coltello tagliatelo in pezzi grandi circa come un mandarino. Adagiate i pezzetti, cercando di dargli una forma arrotondata su una teglia oleata o coperta di carta da forno. Coprire con un panno e far nuovamente lievitare fino a quando il volume sarà raddoppiato (tempi da 1 a 2 ore). Infornare a forno caldo (pre riscaldato) a 200 gradi non ventilato per circa 15 minuti stando attenti che la crosta non scurisca troppo (le forme piccole cuociono più in fretta). Trascorso il tempo tirate fuori i panini dal forno, capovolgeteli e rimetteteli ancora 1 – 2 minuti nel forno per permettere anche alla parte inferiore di creare una crosticina croccante. Una volta cotti tirateli fuori dal forno, spennellateli leggermente con olio extra vergine di oliva e lasciateli raffreddare, meglio se su una gratella

Per la marmellata di cipolle

  1. Se al posto di acquistare la marmellata di cipolle volete farla in casa seguite la mia ricetta qui Marmellata Cipolle Tropea

Componete il finger food

  1. A questo punto siete pronti per comporre i vostri finger food. Prendete i panini e tagliateli a metà. Nella parte inferiore spalmate uno strato sottile di marmellata di cipolle. A parte lavorate velocemente il gorgonzola per renderlo più cremoso. Disponete su ogni panino un cucchiaio di gorgonzola e terminate il tutto con un gheriglio di noce. Poco prima di servire mettete tre minuti nel forno pre riscaldato a 180 gradi. Prensetateli in un piatto da portata con appoggiato sopra l’altra parte del panino. Servire caldi

Note

Potete prepararli in anticipo anche alcune ore prima dell’arrivo dei vostri invitati, basteranno infatti solo tre minuti nel forno caldo appena prima di servirli per renderli appetitosi ed irresistibili!

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.