Crea sito

Ciambella di patate e speck con cuore filante

CIAMBELLA DI PATATE E SPECK CON CUORE FILANTE
Sono fermamente convinta che il cibo sia una sorta di medicina naturale, un rimedio consolatorio in momenti un po’ grigi.

Ed è così che a volte il nostro piatto preferito ci può riportare il buon umore o quanto meno strapparci un sorriso.

La ciambella di speck e patate in casa mia appartiene a questa categoria, quelle ricette che potremmo considerare confort food se non addirittura food porn!

Oggi a Filippo, mio figlio hanno detto che si è fatto un piccolo strappetto muscolare giocando a calcio, niente di grave ma deve rimanere a riposo per due settimane.

Per lui che giocherebbe a pallone anche con il cubo di Rubik una vera tragedia!

Ho deciso quindi di preparargli il suo piatto preferito questa gustosa ricetta davvero esplosiva!

Un piatto unico a base di speck, formaggio e patate. La loro combinazione produce un piatto irresistibile.

Si prepara in poco tempo ed è molto facile.

Un altro indubbio vantaggio è che si può farcire con gli ingredienti che abbiamo a disposizione, nel nostro caso speck e mozzarella ma come farcitura si potrebbe anche scegliere prosciutto e scamorza, pomodoro e mozzarella o qualsiasi salume e formaggio del nostro frigorifero.

Vi assicuro che il risultato sarà in ogni caso una cena gustosissima apprezzata da tutti.

Dimenticavo….Filippo quando ha visto il piatto si è illuminato!!

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 600 gpatate (pasta gialla)
  • 125 gMozzarella (fiordilatte)
  • 100 gSpeck
  • 4 cucchiaiParmigiano Reggiano DOP (grattugiato)
  • 2Uova
  • 1noce di burro
  • q.b.Olio extravergine d’oliva
  • q.b.Sale
  • q.b.Pepe

Preparazione

  1. Come prima cosa mettete le patate in una pentola con acqua fredda e cuocetele per lessarle.


    Ci vorranno circa 30 minuti. Potete verificare che siano pronte con i rebbi di una forchetta.


    Schiacciate le patate con lo schiacciapatate mentre sono ancora calde e mettetele in una ciotola.


    Aggiungete il burro, le uova, il parmigiano, un pizzico di sale ed il pepe e lavorate il composto.


    A parte tagliate la mozzarella a cubetti.

  2. Una volta pronti tutti gli ingredienti prendete uno stampo per ciambella con diametro 22 cm.


    Ungete leggermente i bordi e disponete le fette di speck a corona, facendo in modo che non restino spazi tra una fetta e l’altra.


    Le fette devono essere un po’ più spesse del normale, ma non troppo.


    Una volta completato il rivestimento della tortiera stendete uno strato di composto di patate sullo speck e livellatelo con un cucchiaio.


    A questo punto ponete al centro del composto i dadini di mozzarella.


    Completate versando sopra l’ultimo strato di puré di patate.


    Poi ripiegate ogni fetta di speck facendola aderire all’altra estremità vicina all’anello centrale.

  3. Mettete a cuocere in forno già caldo a 200 gradi per 25 minuti.


    Gli ultimi 5 minuti accendete il grill e fate formare una bella crosticina dorata.


    Servite lo sformato di patate caldissimo.
     
    Se adori lo speck guarda anche https://blog.giallozafferano.it/atavolacontea/spatzle-di-spinaci-con-panna-e-speck/


    Segui il mio profilo instagram https://www.instagram.com/atavolacontea_/?hl=it

CONSERVAZIONE

Potete conservare il gateau di patate già cotto in frigorifero per al massimo 2 giorni.


Vi sconsiglio di prepararlo con troppo anticipo prima di cuocerlo perché il composto di patate potrebbe ossidarsi.

CONSIGLI E VARIANTI

Come vi ho già detto in premessa in questo caso vale il principio “si mette quello che si trova”!


Quindi sbizzarritevi utilizzando i salumi ed i formaggi che più vi piacciono.


Se le patate che avete utilizzato risultassero troppo farinose potete aggiungere un pochino di latte.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.