BISCOTTI alle MANDORLE senza FARINA

BISCOTTI alle MANDORLE senza FARINA

Le persone che mi conoscono bene lo sanno: se mi vuoi fare felice regalami qualche ingrediente particolare che possa utilizzare nelle mie ricette.

E’ così che Massimo, un mio carissimo amico, ultimamente mi ha preso in parola e spesso mi omaggia di prodotti di eccellenza, è un tesoro ma ha solo un difetto: esagera con le quantità!

Recentemente mi ha portato una eccezionale farina di mandorle di Avola, un profumo incredibile, una grana mai vista, me la sarei mangiata a cucchiaiate, ed effettivamente avrei anche potuto farlo visto che me ne ha portato 2 kg!!!!

Ora va bene che quando entri in casa mia ti trovi catapultato in un incrocio tra un panettiere, un pasticciere, una rosticceria ed una trattoria però per quanto cucini come se non ci fosse un domani a smaltire 2 kg di farina di mandorle ce ne vuole.

Avrete notato quindi che ultimamente spesso e volentieri posto ricette in cui l’ingrediente principale se non esclusivo è la farina di mandorle.

Tutto sto sproloquio per giustificare il fatto che anche oggi me ne esco con …. I Biscotti alle Mandorle senza farina….. e altri 200 g sono andati!!!!

Sono dolcetti siciliani tipici del periodo natalizio preparati sostanzialmente solo con farina di mandorle, zucchero ed albumi e poi aromatizzati con profumo di limone e decorati nei più svariati modi: con mandorle intere, marmellata, granella di nocciola, granella di mandorle, semplice zucchero a velo, pinoli e chi più ne ha più ne metta.

Pur con nomi, forme e decorazioni che variano da zona a zona dell’isola non esiste famiglia che non li prepari. 

Quindi visto che casa mia in questo periodo si trasforma in un laboratorio di pasticceria degno di Iginio Massari perché non cimentarsi anche in questi biscotti alle mandorle senza farina.

E poi sono facilissimi, non richiedono particolare bravura in cucina né strumentazione, basta infatti una forchetta o addirittura le mani ed in poco tempo saranno pronti.

Su una cosa sola vi devo mettere in guardia nascondono un’unica insidia: i tempi di riposo.

Se non si rispettano rischiano di sciogliersi in cottura. Lo so che quando preparate un dolce siete impazienti come me e non vedete l’ora di infornarlo per poterlo mangiare il prima possibile, ma per una volta abbiate pazienza.

Lasciate i vostri biscotti alle mandorle senza farina a riposare in frigorifero per almeno 30 minuti, l’ideale sarebbe prepararli la sera per infornarli al mattino ma so che vi chiedo troppo, fidatevi però se seguirete le mie indicazioni avrete un risultato davvero ottimale.

BISCOTTI alle MANDORLE senza FARINA

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura10 Minuti
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • farina di mandorle (250 g)
  • zucchero (180 g)
  • miele (20 g)
  • albumi (2 (60 g totali circa))
  • scorza di limone (1 grattugiata)

per la decorazione

  • albume (q.b. )
  • granella di nocciole (q.b.)

Preparazione

step 1

  1. In una planetaria, oppure eventualmente anche a mano, mescolate la farina di mandorle con lo zucchero ed il miele.

  2. Aggiungete a questo composto gli albumi, il miele e la scorza grattugiata di limone e continuate a mescolare finché non avrete ottenuto un composto omogeneo e sodo.

step 2

  1. A questo punto formate con i polpastrelli delle dita, leggermente inumidite, delle palline e dei cordoncini di circa 30 g di impasto ognuno.

  2. Disponete in due piatti da una parte la granella di nocciole e dall’altra un albume leggermente sbattuto.

    Passare le palline ed i cordoncini prima nell’albume poi nella granella di nocciole.

step 3

  1. Mano a mano che li preparate disponeteli su un tegame rivestito di carta da forno.

     

    Riponeteli nel frigorifero a riposare per almeno 1 ora, poi tirateli fuori e lasciateli asciugare a temperatura ambiente (ci vorrà un’altra ora circa).

step 4

  1. Preriscaldate il forno a 180 gradi statico. Trascorso il tempo di riposo cuocete i biscotti alle mandorle senza farina per 8-10 minuti.

    I tempi sono indicativi e dipendono dal tipo di forno, si devono leggermente dorare in superficie, attenzione a non bruciarli.

CONSERVAZIONE

Questi biscotti alle mandorle senza farina si conservano in una scatola per biscotti chiusa ermeticamente per 5/6 giorni.

Non sono adatti ad essere surgelati.

CONSIGLI E VARIANTI

Come già vi ho detto l’unico segreto per una buona riuscita della ricetta è quello di fare riposare il composto di pasta di mandorle in frigorifero per almeno mezzora per far sì che l’impasto si compatti e non si sciolga in cottura.

Se non avete la farina di mandorle potete utilizzare pari quantitativo di mandorle e metterle a tritare insieme a 50 g di zucchero (sottratti al totale di zucchero presente in ricetta) fino ad ottenere una farina non troppo fine.

Visto che la ricetta prevede l’utilizzo quale aroma della scorza grattugiata di un limone vi raccomando di acquistare limoni biologici.

Segui A Tavola con Tea su Instagram https://www.instagram.com/atavolacontea_

Per consultare altre ricette torna alla home page cliccando qui https://blog.giallozafferano.it/atavolacontea/

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.