Crea sito

Calzoncelli alla napoletana DAL CUORE GOLOSO e CREMOSO. (Puoi farli anche con lievito istantaneo)

I calzoncelli alla napoletana dal cuore goloso, cremoso e filante, se li vuoi provare e non hai tempo o voglia di aspettare la lievitazione provali con il lievito istantaneo per salati….. verranno buonissimi!!

calzoncelli alla napoletana
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione2 Ore
  • Tempo di riposo1 Ora
  • Tempo di cottura5 Ore
  • Porzioni20 pezzi
  • Metodo di cotturaFrittura
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 500 gfarina Manitoba
  • 2uova
  • 20 golio extravergine d’oliva
  • 6 glievito di birra fresco
  • 1 bustinalievito istantaneo per preparazioni salate (se non avete il lievito fresco e non volete attendere i tempi di lievitazione potete sostituirlo al lievito di birra)
  • 160 gacqua
  • q.b.sale

per il ripieno

  • 500 gricotta di mucca
  • 150 gsalame Milano
  • 150 gprovola (potete sostituirla con provolone o caciotta)
  • q.b.pepe nero
  • q.b.sale
  • q.b.origano secco

per cuocerli:

  • olio di semi di girasole

Preparazione

  1. Nella ciotola della planetaria mettiamo la farina, il lievito (sia se utilizziamo quello di birra fresco che quello istantaneo per salati) l’olio e iniziamo a lavorare.

    Dopo qualche istante aggiungiamo le uova, il sale e l’acqua. Lavoriamo fino a formare un impasto omogeneo.

    Dividiamo l’impasto in pezzi da 40 gr l’uno e formiamo delle palline che metteremo a riposare per un ora se utilizzeremo il lievito di birra fresco, 20 minuti se utilizzeremo quello istantaneo.

    Durante il riposo copriamo con pellicola.

    Intanto prepariamo il ripieno, setacciando la ricotta e aggiungendo salame tagliato a dadini, provola tagliata a dadini, sale, pepe e origano.

    Ora stendiamo le palline con un mattarello e farciamole con il composto di ricotta, chiudiamo a mezzaluna sigillando bene i bordi e ritagliamoli con una rotella dentellata.

    Lasciamoli riposare 30 minuti su un tagliere di legno e poi friggiamoli in abbondante olio di semi di girasole ben caldo.

    Scoliamo su carta assorbente e serviamoli subito.

Se usate il lievito istantaneo, una volta farciti potrete anche cuocerli subito senza farli riposare 30 minuti.

Saranno buoni anche il giorno dopo scaldandoli un po’ in forno.

Se preferite potrete fare l’impasto anche a mano senza utilizzare l’impastatrice.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!