TORTINE MIMOSA CON CREMA AL LIMONCELLO

I fiori sì, vabbè, ma fino a un certo punto… non sono meglio delle ottime e carinissime Tortine Mimosa con Crema al Limoncello per gratificarci?!?  😀
Andiamo sul pratico insomma, anche perchè – diciamolo – non c’è molto da festeggiare l’8 marzo: la donna deve essere rispettata tutti i giorni, mica una volta l’anno… noi però assumiamola come scusa per coccolarci un po’, ce lo meritiamo ampiamente direi! 😉
Patrizia

Tortine Mimosa con Crema al Limoncello

Categoria: Dolci

Ingredienti per la crema:
40 gr di zucchero
20 gr di farina
250 ml di latte
1 uovo
30 ml di Crema di Limoncello

Ingredienti per l’impasto di 6 Tortine:
125 gr di farina
80 gr di zucchero
1/2 bustina di lievito per dolci
buccia di 1 limone (preferibilmente non trattato)
1 uovo
80 ml di Crema di Limoncello
40 ml di olio di semi di mais

Procedimento per la crema con il Bimby:
Mettere zucchero e farina nel boccale del Bimby e polverizzarli, portando l’apparecchio gradualmente fino a velocità 7 per un totale di una decina di secondi. Aprire l’apparecchio e riunire il composto sul fondo, aiutandosi con la spatola.
Aggiungere l’uovo, il latte e la Crema di Limoncello ed azionare il Bimby, a velocità 4 e temperatura 90°, per 6 minuti.
Togliere la crema dal boccale, trasferendola in una ciotola ed applicando la pellicola trasparente a contatto con la superficie in modo da evitare che, raffreddandosi, si crei la crosticina.
Procedimento tradizionale per la crema:
In una terrina montare le uova con lo zucchero, magari con le fruste elettriche, fino ad ottenere un composto chiaro e spumoso.
Aggiungere poco a poco, prima la farina e poi il latte e la Crema di Limoncello, mescolando delicatamente con la frusta manuale.
Incorporati i liquidi, mettere la crema in un pentolino antiaderente e posizionarlo sul fuoco. Girare continuamente con la frusta in modo che la crema non si attacchi sul fondo e cuocere per qualche minuto (calcolato a partire dal bollore) fino a raggiungere la consistenza desiderata.
Anche in questo caso, usare la pellicola trasparente per evitare la formazione della crosticina superficiale.

Procedimento per le Tortine:

Mettere farina, zucchero e lievito in polvere in una terrina e mescolarli con un cucchiaio. Aggiungere anche la buccia del limone, grattugiata o ridotta in pezzettini, e distribuirla in tutto il composto sempre con il cucchiaio.
In un’altra ciotola battere appena l’uovo con una forchetta (non bisogna montarlo) poi aggiungere la Crema di Limoncello e l’olio di semi e mescolarli un attimo.
Versare i liquidi nella terrina con gli ingredienti solidi e amalgamarli, lavorando sempre e solo con la forchetta, fino ad ottenere un impasto omogeneo e senza grumi (ci vorrà al massimo 1 minuto!).
Accendere il forno a 200°, modalità statico.
Distribuire l’impasto ottenuto in 6 pirottini da muffin, ricordando di imburrarli e infarinarli se non sono in silicone (come i miei).
Appena il forno sarà giunto a temperatura, abbassare a 180° ed infornare le Tortine. Cuocere per 20 minuti, fino a doratura della superficie.
Procedimento per assemblare le Tortine:
Una volta che la crema e le Tortine si saranno ben raffreddate, tagliare le calotte superiori dei dolcetti facendo attenzione a non romperle e tenerle da parte.
Aiutandosi con un coltellino, creare una cavità all’interno delle Tortine, ovviamente senza assottigliare troppo le pareti o danneggiare il fondo. Riempirle con la Crema al Limoncello preparata in precedenza e poi distribuire l’interno delle Tortine, tagliato a cubetti, sulla crema.
Appoggiare le calotte tenute da parte sulle Tortine, posizionandole un po’ inclinate.
Difficoltà: media

Tempi di preparazione: 30 minuti, comprese le decorazioni

Tempi di cottura: circa 30 minuti totali

Consigli: Volendo, potete sostituire gli 80 ml di Crema di Limoncello con normale Limoncello. A piacere, si possono decorare le calotte delle Tortine Mimosa con l’eventuale crema residua. Meglio conservarle in frigorifero.