RICOTTA AL LIMONE AL FORNO

La Ricotta al Limone al forno è un dessert fresco e buonissimo che, qui in Campania, viene venduto nei caseifici, nelle cremerie o nei negozi di formaggi piuttosto forniti.
Una delizia come poche, che unisce la freschezza della ricotta all’intenso profumo dei limoni, esaltando entrambi i sapori.
E’ facilissima da realizzare in casa quindi, anche se in giro non la trovate, potete tranquillamente prepararla da soli… con l’indubbio vantaggio di conoscere esattamente la qualità dei prodotti che userete!
Patrizia

Ricotta al Limone al Forno

Categoria: Dolci

Ingredienti:
500 gr di ricotta fresca, abbastanza asciutta
buccia e succo di 3 limoni piccoli, preferibilmente non trattati
250 gr di zucchero
10 gr di olio extravergine
5 uova

Procedimento tradizionale:
Lavare, asciugare e grattugiare la buccia dei limoni, poi premerli e raccoglierne il succo, ovviamente eliminando i semini (se necessario, filtrarlo).
Mescolare la buccia grattugiata con 60 gr di zucchero, poi aggiungere la ricotta e mescolare tutto con una frusta. Unire anche il succo dei limoni e l’olio evo ed amalgamare il composto, lavorandolo sempre con la frusta.
In una ciotola a parte montare le uova con i restanti 190 gr di zucchero, fino a ottenere un composto liscio (ci vorrà un minuto circa). A questo punto versarlo, un po’ alla volta, nella ricotta continuando a mescolare fino ad ottenere un impasto liscio ed omogeneo.

Procedimento con il Bimby:
Lavare, asciugare e premere i limoni per raccoglierne il succo, ovviamente senza semini (se necessario, filtrarlo).
Mettere la buccia dei limoni nel boccale del Bimby e grattugiarla, portando gradualmente la velocità fino a 8 per una decina di secondi.
Aggiungere 60 gr di zucchero e mescolare a velocità 3,5-4 per 10 secondi, poi aggiungere la ricotta e mescolare a velocità 4 per altri 15 secondi. Unire, infine, anche il succo di limoni e l’olio evo e mescolare a velocità 3,5-4 per pochi secondi, fin quando non sarà tutto ben amalgamato.
In una ciotola battere le uova con i restanti 190 gr di zucchero, fino a ottenere un impasto liscio (ci vorrà un minuto al massimo) e poi, un po’ alla volta, versarlo dal foro del boccale – con lame in movimento a velocità 3,5 – nel composto a base  di ricotta, continuando ad azionare il Bimby fino ad ottenere un impasto omogeneo (pochi secondi).

Procedimento in comune:
Imburrare e infarinare uno stampo da 20 cm con bordi alti e cuocere, a 180 gradi, per circa due ore (dipende da quanto è asciutta o meno la ricotta), fino a quando si saranno ben scuriti sia i bordi che la superficie. Se dovessero scurirsi troppo ma il composto fosse ancora troppo liquido, basterà abbassare la temperatura del forno e continuare la cottura fino a quando il dessert si sarà rappreso a sufficienza.

Appena cotta a dovere (tanto si può tranquillamente aprire il forno per controllare), spegnere e far raffreddare bene la Ricotta al Limone poi metterla in frigo a rassodare per tutta la notte.
A piacere, prima di servire, spolverare con zucchero a velo.
Conservare in frigo e servire sempre bella fredda fredda! 😉

Difficoltà: bassa

Tempi di preparazione: 10 minuti

Tempi di cottura: circa 2 ore

Consigli: potete servire la Ricotta al Limone accompagnata da biscottini tipo Lingue di Gatto.