PIZZA DI SCAROLE CON PROVOLA E SALSICCIA

Pizza di Scarole con Provola e Salsiccia stasera!
Sì, perchè io adoro la scarola, adoro la provola e adoro anche la salsiccia… così oggi ho voluto viziarmi un po’ preparandomi questa meravigliosa e gustosissima pizza!
Vi consiglio proprio di provarla perchè è veramente un delirio di gusto… gnammmm!
Jamm ja.. Jamm a’ cucina’!!!
Lia

 

Pizza di Scarole con Provola e Salsiccia

Categoria: Pizze Lievitati Rustici

Ingredienti per l’impasto della pizza:
700 gr. di farina 0
370 gr. di acqua tiepida
1/2 cubetto di lievito di birra fresco
1 cucchiaino di zucchero
1 filo di olio di semi di mais
70 gr. di burro ammorbidito
2 cucchiaini colmi di sale

Ingredienti per il ripieno:
3 cespi di scarole stufate con olive nere denocciolate, pinoli e pezzetti di noci
300 gr. di provola affumicata
4 salsicce crude spezzettate
1 rosso d’uovo per spennellare la superficie

Procedimento:
Per prima cosa preparate l’impasto per la pizza.
Sciogliete lievito e zucchero nell’acqua tiepida.
Mettete la farina in una grossa ciotola, aggiungete il sale e mescolate, poi versate l’acqua con il lievito e lo zucchero, il filo d’olio di semi e il burro.
Impastare tutto e formate una palla, che trasferirete sul piano da lavoro un po’ infarinato per continuare ad impastare (aggiungendo un po’ di farina se occorre), fino a formare un panetto morbido. Sbattetelo più volte sul piano di lavoro poi mettetelo in una ciotola capiente coperta da un canovaccio e fate lievitare nel forno spento con la luce accesa (oppure in un posto al riparo da correnti d’aria) per 3-4 ore.
Nel frattempo sbollentate le scarole e ripassatele in padella con olio evo e aglio, pinoli, olive nere e noci spezzettate.
Una volta lievitato l’impasto, dividetelo in due e, col matterello, stendete una prima sfoglia della grandezza della teglia che userete (di spessore abbastanza sottile). Foderate la teglia con carta da forno e sistemate la pasta della pizza su fondo e bordi, poi aggiungete le scarole su tutta la superficie, le salsicce spezzettate e la provola a fettine.
Dall’altro pezzo d’impasto ricavate un’altra sfoglia e coprite la pizza, chiudendo bene i bordi.
Con una forchetta punzecchiate tutta la superficie, poi spennellatela uniformemente con un rosso d’uovo e un goccio di latte sbattuti.
Infornate a 230 gradi per circa 30-35 minuti.

Difficoltà: media

Tempi di preparazione: 45 minuti + lievitazione

Tempi di cottura: 30-35 minuti in forno

Consigli: per renderla esteticamente più carina, potete decorare la bordatura della pizza con cordoncini d’impasto attorcigliati. Questa pizza si conserva morbida anche il giorno dopo.