PASTA E PISELLI (ricetta Bimby e tradizionale)

Un primo piatto classico, semplicissimo ma veramente gustoso: la Pasta e Piselli!
In genere mette d’accordo tutti in famiglia, almeno a casa mia sì!
Bhè… io la faccio così… semplice, semplice…
Patrizia

 

Pasta e Piselli

Categoria: Primi Piatti

Ingredienti per 3 persone:
1 kg di piselli freschi (oppure 300 gr di quelli surgelati o anche 1 barattolo di quelli lessati)
80-100 gr di pancetta a cubetti
cipolla
olio evo
acqua q.b.
1 dado da brodo (o 1 cucchiaino di dado granulare)
sale
250 gr di spaghetti spezzati (o tubetti)
pepe (facoltativo)

Procedimento:
Per prima cosa sgranare i piselli.
Mettere un giro d’olio, un po’ di cipolla a fettine sottili e la pancetta a cubetti in una pentola dai bordi alti e far soffriggere un pò (io nel Bymby a velocità 1 e temperatura 100° per 3 minuti).
Aggiungere i piselli freschi, l’acqua (in quantità tale da poterci poi cuocere anche la pasta), il dado e far cuocere una mezzora mescolando ogni tanto (nel Bimby 20 minuti a velocità 1 e temperatura 100°), mentre basteranno una decina di minuti per quelli surgelati o in barattolo (nel Bimby 5 minuti, sempre a velocità 1 e temperatura 100°).
Calare la pasta e portare a cottura (nel Bimby 8 minuti, velocità 1, temperatura 100°), aggiungendo il sale ed altra acqua solo se necessario (io ne tengo sempre un po’ nel misurino durante la cottura, così l’acqua si tiene ben calda e, se fosse il caso di aggiungerla, non provoca alcun problema alla cottura in corso).
Giunti a perfetta cottura della pasta, impiattare la Pasta e Piselli e servirla con una bella spolverata di pepe (nella foto principale dell’articolo il piatto realizzato con piselli freschi).

Difficoltà: bassa

Tempi di preparazione: 2 minuti

Tempi di cottura: 30 minuti (con il Bimby 16 minuti)

Consigli:  Volendo, ma io non lo faccio per evitare ulteriori grassi, si possono cuocere i piselli aggiungendo un po’ di cotica di maiale.  Se preferite invece una versione ancor meno calorica, potete sostituire la pasta con il riso o anche con il farro.

Tra l’altro, questo piatto mi piace talmente che – persino in ufficio (notare il piatto di pura plastica! 😀 ) – non riesco a rinunciarci…