FARFALLE PANNA SALMONE E RUCOLA

Le Farfalle Panna Salmone e Rucola sono un primo classico, ma sempre alla moda! Semplici da realizzare, gustose e velocissime da preparare, saranno sicuramente molto apprezzate da tutti, sia in famiglia che da eventuali fortunati ospiti! 😉
A casa mia questo piatto va per la maggiore, tanto che i miei figli me la fanno preparare una volta a settimana… e non posso assolutamente “fingere” di dimenticarlo!
Non c’è niente da fare, è proprio vero che certe volte la semplicità vince su tutto, anche su piatti decisamente più elaborati!
Jamm ja’… Jamm a’ cucina’!!!
Lia

Farfalle Panna Salmone e Rucola

Categoria: Primi Piatti

Ingredienti per 4 persone:
500 gr di farfalle
2 confezioni di panna da cucina
1 confezione di paté di salmone
150 gr di salmone affumicato
un po’ di cipolla tagliata a tocchetti piccoli
rucola q.b.
70 gr di burro
sale q.b.
peperoncino piccante q.b. (facoltativo)
una manciata di prezzemolo fresco tritato

Procedimento:
Portare a bollore l’acqua con il sale per cuocere le farfalle.
Nel frattempo in un tegame capiente (alla fine dovrete saltarci la pasta) sciogliere il burro e rosolare i cubetti di cipolla e un pizzico di peperoncino.
Unire il salmone affumicato tagliato a listarelle e lasciar rosolare a fiamma dolce, mescolando delicatamente.
Aggiungere anche il paté di salmone, schiacciarlo un po’ con la forchetta e cuocere per un paio di minuti fino ad ottenere un sughetto omogeneo.
A questo punto unire la panna, mescolare e aggiungere una bella manciata di prezzemolo tritato. Spegnere e tenere da parte.
Appena l’acqua bolle calare la pasta e cuocerla al dente poi scolarla velocemente e versarla nel tegame con il sughetto.
Saltare le farfalle per qualche minuto, spegnere la fiamma ed aggiungere la rucola spezzettata.
Un’ultima mescolata veloce e poi le Farfalle con Panna Salmone e Rucola possono essere servite, meglio se in piatti piani.

Difficoltà: bassa

Tempi di preparazione: 15 minuti circa

Tempi di cottura: 35 minuti circa

Consigli: In alternativa al salmone affumicato, volendo, potete utilizzare anche quello fresco.