DANUBIO SALATO (senza patate)

Il Danubio Salato è un’ottima brioche rustica, tipicamente napoletana, generalmente farcita con prosciutto cotto e formaggi dolci.
Un impasto bello sodo e corposo, che si trasforma “magicamente” in un lievitato morbido e anche piuttosto scenografico!
Può essere servito anche come antipasto, visto che le sue “palline” si staccano facilmente una dall’altra e si prestano bene, quindi, a fungere da monoporzione!
Provatelo, vi conquisterà!
Se poi preferite la versione con le patate nell’impasto, cliccate qui!
Patrizia

Danubio salato1 mio

Danubio Salato (senza patate)

Categoria: Pizze Lievitati Rustici – Antipasti

Ingredienti:
400 gr di farina Manitoba
180 ml di latte
40 ml di olio
1 uovo intero
1 cubetto di lievito di birra
10 gr di zucchero
1 cucchiaino di sale
200 gr di prosciutto cotto
250 gr di formaggio dolce (io Auricchio)
1 tuorlo d’uovo e un po’ di latte per spennellare

Procedimento:
Tagliare il formaggio a cubetti e il prosciutto a pezzettini (ma va benissimo anche a cubetti).
Intiepidire il latte, mescolarlo in una ciotolina con il cubetto di lievito e lo zucchero e lasciar riposare per almeno dieci minuti.
Danubio salato2-3 mioVersare il lievito nel Bimby (o in una planetaria o altra impastatrice), unire la farina e azionare a velocità 2-3 (bassa) quindi unire l’uovo e aumentare la velocità a 3-4.  Aggiungere l’olio e lavorare un paio di minuti sempre a 4, poi unire anche il sale e portare a velocità Spiga per un minuto (o nella planetaria finchè l’impasto non si incorda, cioè quando si raggruppa uniformemente intorno al gancio).
Trasferire in una ciotola bella grande e far lievitare un paio d’ore ore (o fino al raddoppio).
Riprendere l’impasto e dividerlo in 16 (anche 20) palline uguali.
Una alla volta schiacciarle con le dita, farcire i dischetti ottenuti e richiuderli formando nuovamente delle palline (fatele più piccole delle mie, perchè crescono abbastanza!).
Danubio salato4-5 mioPartendo dal centro di una teglia rotonda, foderata di carta forno, disporre le palline in cerchi concentrici con la “chiusura” verso il basso, leggermente distanziate fra di loro.
Far lievitare un’altra ora nel forno spento chiuso, poi spennellare la superficie del Danubio Salato con un mix di tuorlo d’uovo e latte leggermente battuti.
Danubio salato6-7 mioInfornare a 180° per circa 15-20 minuti.
Se la superficie tendesse a scurirsi troppo presto (dipende molto dai forni) abbassate un po’ la temperatura.  Il risultato in termini di “colorito” dovrà essere all’incirca questo…
Danubio salato9 mioMentre l’interno si presenterà più o meno così…
Danubio salato10 mioDifficoltà: bassa

Tempi di preparazione: 30 minuti + lievitazioni

Tempi di cottura: 15-20 minuti

Consigli: Ovviamente si può modificare il ripieno, utilizzando altri salumi e formaggi di maggior gradimento. Molto buoni anche gli abbinamenti salame napoletano/provola e mortadella/emmenthal.
Volendo, con la stessa ricetta base, si può realizzare anche la versione dolce del Danubio, farcendo le palline con Nutella o marmellata.