CIAMBELLONE ANANAS E MANDORLE

Una vera bontà questo Ciambellone Ananas e Mandorle… soffice, profumato e fresco fresco!
L’interno resta bello umido grazie alle fette d’ananas, inizialmente disposte in superficie, ma che poi affondano nell’impasto durante la cottura… mmmmmmm… ve lo consiglio, proprio “good”!
Perfetto sia a colazione che a merenda, anche per i più piccini.
Patrizia

Ciambellone Ananas e Mandorle

Categoria: Dolci

Ingredienti:
1 barattolo di ananas sciroppato
4 uova a temperatura ambiente
300 gr di zucchero semolato
170 gr di yogurt all’ananas (io Fruyo 0% grassi)
50 ml di olio di semi di girasole (o di mais)
50 ml di succo dell’ananas sciroppato
330 gr di farina
70 gr di mandorle tritate
1 bustina di lievito per dolci
un po’ di zucchero di canna per la superficie

Preparazione:
Tagliare a pezzettini 3 fette di ananas sciroppato e tenerne da parte altre 5 o 6, da tagliare a metà e disporre poi sul ciambellone

Procedimento con il Bimby:
Tritare le mandorle portando l’apparecchio a velocità 7 per qualche secondo, fino a ridurle in farina piuttosto fine, poi tenere da parte.
Inserire nel boccale uova e zucchero e montare a velocità 4 per 3-4 minuti, finchè non risulteranno abbastanza spumose.
Con lame in movimento, sempre a velocità 4, dal foro del coperchio unire lo yogurt greco, il succo d’ananas e l’olio di semi. Far amalgamare un attimo, poi aggiungere la farina – normale e di mandorle – a cucchiaiate, sempre mescolando a velocità 4.
Al termine, unire la bustina di lievito e farla incorporare (10 secondi a velocità 4), poi aggiungere l’ananas a pezzetti e dare un’ultima mescolata a velocità 3-3,5 per qualche secondo, giusto per distribuirli uniformemente nell’impasto.

Procedimento tradizionale:
Tritare finemente le mandorle con un mixer e tenere da parte.
Mettere le uova e lo zucchero in una terrina dai bordi alti e montare, con le fruste elettriche (o anche a mano), finchè non saranno abbastanza spumose.
Unire lo yogurt greco, il succo d’ananas e l’olio di semi, mescolando sempre fra un ingrediente e l’altro, in modo da farlo incorporare bene all’impasto prima di aggiungere il successivo.
Unire via via la farina normale e quella di mandorle, lavorando il composto accuratamente in modo da evitare la formazione di grumi.
Aggiungere anche la bustina di lievito e farla amalgamare: il composto dovrà risultare liscio ed omogeneo.
Infine, unire l’ananas a pezzettini e mescolare un attimo per distribuirli uniformemente nell’impasto.

Procedimento in comune:
Imburrare e infarinare una teglia a ciambella (la mia ha un diametro di 22 cm alla base e poi si allarga fino ad arrivare a 30 cm nella parte superiore).
Versare l’impasto e poggiarvi delicatamente le fette d’ananas tenute da parte, tagliate a metà (disponendole a piacere), poi fare una bella spolverata di zucchero di canna su tutta la superficie del ciambellone.
Infornare, in modalità statico, per 35-40 minuti a 170° (sempre meglio controllare da vicino la cottura, perchè ogni forno è diverso!).
Far raffreddare bene il Ciambellone Ananas e Mandorle prima di sformarlo… ed ecco qui l’interno!

Difficoltà: bassa

Tempi di preparazione: circa 10 minuti col Bimby, 20 minuti a mano

Tempi di cottura: 35-40 minuti

Consigli: Ovviamente potete sostituire l’ananas con altri tipi di frutta, ma così viene veramente bello fresco!