CIAMBELLINE MELE E CANNELLA CON GRANO SARACENO

Le Ciambelline Mele e Cannella sono stata una piacevole scoperta.
Avevo voglia di qualcosa di soffice e profumato, ma anche un po’ rustico… e così – per l’impasto di questi deliziosi dolcetti – ho pensato di utilizzare le mele, che hanno conferito morbidezza e umidità, la cannella che ha assicurato il profumo e lo zucchero di canna e il grano saraceno che hanno dato loro quest’aspetto scuro, quasi integrale. Tra l’altro, non avendo usato burro ma olio, le ciambelline sono risultate anche più leggere.
In ogni caso, quello che più conta è che sono veramente squisite!
Patrizia

Ciambelline Mele e Cannella con Grano Saraceno


Categoria:
Dolci

Occorrente/Ingredienti per circa 12 ciambelline:
stampo per ciambelline e/o teglia/pirottini da muffin
2 uova
150 ml di latte
80 ml di olio di semi di girasole
200 gr di farina
60 gr di farina di grano saraceno
130 gr di zucchero di canna
1 bustina di lievito per dolci
1 mela Golden (200 gr)
1/2 tazzina d’acqua
1 o 2 cucchiaini di cannella in polvere (dipende dai gusti)

Procedimento:
Sbucciare la mela, tagliarla in quattro spicchi e poi affettarli sottilmente, dividendo poi le fettine ottenute in 3-4 pezzi ognuna. Metterli in una padella antiaderente con 30 gr di zucchero di canna e mezza tazzina d’acqua. Far cuocere, a fiamma media, per qualche minuto finchè la mela non si sarà ammorbidita poi spegnere e far raffreddare.
Accendere il forno, in modalità statico, a 200°.
Nel frattempo, in una ciotola battere leggermente le uova con una forchetta poi unire il latte a temperatura ambiente e l’olio di girasole, mescolando un po’ il composto.
In un contenitore più grande mettere la farina normale, quella di grano saraceno, lo zucchero di canna e la bustina di lievito e dare una mescolata con un cucchiaio.
Versare i liquidi negli ingredienti solidi ed amalgamare tutto, lavorando l’impasto semplicemente con una forchetta. Quando sarà liscio ed omogeneo, unire le mele e la cannella.
Mescolare ancora con la forchetta, in modo da distribuirle bene nel composto, poi cominciare a riempire gli alloggiamenti dello stampo per ciambelline (il mio è in silicone quindi non c’è bisogno, ma ricordarsi di imburrare e infarinare bene se si usano stampi in altri materiali), avendo cura di non esagerare perchè le ciambelline cresceranno abbastanza.
Infornare per 10 minuti a 200°, poi abbassare a 180° e continuare la cottura per altri 10-15 minuti (dipende dai forni).
Ed ecco anche l’interno… goloso, no?!?
A proposito, se non avete a disposizione teglie per ciambelline come la mia, potete tranquillamente utilizzare i classici stampi da muffin o i pirottini singoli.  Anch’io, in effetti, ho diviso l’impasto fra ciambelline e classici pirottini da muffin.
Difficoltà: bassa

Tempi di preparazione: 10 minuti

Tempi di cottura: 20 minuti

Consigli: Se non gradite questo aspetto/sapore un po’ più rustico, potete anche utilizzare soltanto farina normale (eliminando quella di grano saraceno) e zucchero semolato al posto di quello di canna. Volendo, potete decorare le Ciambelline Mele e Cannella con una spolverata di zucchero a velo.