CIAMBELLA ALLE MELE (senza burro)

Che ne dite di una Ciambella alle Mele, senza burro, preparata solo con una forchetta?!?
Si tratta di una ricetta semplicissima ma golosa, estremamente veloce da realizzare ma soffice e umida proprio come dev’essere qualsiasi dolce alle mele che si rispetti.
Pronti con la forchetta? Andiamo a vedere come realizzarla… 😉
Patrizia

Ciambella alle Mele (senza burro)

Categoria: Dolci

Ingredienti per l’impasto per una teglia da 22-24 cm:
2 uova
110 g di latte
70 g di olio di semi (di girasole o di mais)
260 g di farina
90 g di zucchero
1 bustina di lievito per dolci
1 mela a fettine

Ingredienti per la superficie:
1 mela a fettine
zucchero di canna
granella di nocciole
gocce di cioccolato

Procedimento:
Sbucciate una mela e dividetela in quattro spicchi, poi tagliate ognuno di essi a metà nel senso della larghezza. Infine tagliate questi ultimi a fettine piccole e sottili (l’altra mela invece servirà per la superficie, sempre a fettine ma con la buccia).
In una terrina battete leggermente le due uova con una forchetta (non devono essere montate).
Unite prima il latte e poi l’olio, mescolando un po’ con la forchetta fra un ingrediente e l’altro.
In un’altra terrina più grande, mettete la farina, lo zucchero ed il lievito in polvere e mescolateli bene.
Versate il composto liquido a base di uova negli ingredienti secchi ed amalgamate tutto sempre e solo con una forchetta.
Aggiungete le mele a fettine e mescolate bene, in modo da distribuirle in tutto l’impasto.
Avendo uno stampo in silicone a spirale, di quelli da capovolgere per sformare il dolce, io mi sono divertita a disporre l’altra mela – tagliata sempre a fettine sottili ma lasciando la buccia – lungo le scanalature (come si può vedere nelle foto) e poi ho spolverato tutto con un po’ di zucchero di canna.
Riscaldate il forno a 200° statico.
Se la vostra teglia non è di silicone, ricordatevi di oliarla/imburrarla leggermente e di infarinarla oppure di utilizzare della carta forno.
Versate il composto nello stampo e, se ne utilizzate uno di forma convenzionale (da non capovolgere come il mio stampo, per intenderci), decorate la superficie del dolce con le fettine di mele, disponendole come preferite su tutta la superficie (volendo, anche infilandole in verticale nell’impasto). Spolverate con zucchero di canna, così otterrete una sottile crosticina dorata e leggermente croccante.
Appena il forno sarà ben caldo, infornate la Ciambella alle Mele e fate cuocere per 20 minuti, poi abbassate la temperatura a 180° e continuate per altri 10 minuti circa, finchè la superficie non apparirà dorata.
Naturalmente, meglio attendere che il dolce si sia ben raffreddato prima di estrarlo dalla teglia.
Per rendere la ciambella ancora più accattivante, a cottura ultimata, ho distribuito in superficie un po’ di granella di nocciole e una manciata di gocce di cioccolato.
Ed ecco qui l’interno…
Difficoltà: bassa

Tempi di preparazione: 15 minuti

Tempi di cottura: circa 30 minuti

Consigli: Se l’impasto dovesse apparirvi eccessivamente denso, il che dipende molto dal tipo di  farina che utilizzerete, aumentate leggermente la quantità d latte e/o di olio. Se viceversa fosse troppo liquido, unite un pochino di farina. Il composto ottimale deve presentarsi abbastanza compatto, ma morbido e facilmente lavorabile con la forchetta.