CAVOLETTI DI BRUXELLES GRATINATI

I Cavoletti di Bruxelles Gratinati sono perfetti come buonissimo contorno, leggero e gustoso.
Appartengono alla famiglia dei cavoli e dei broccoli ma, al contrario di questi ultimi, sono generalmente graditi anche a chi non ama granchè questi ortaggi.
Oltretutto, sono molto versatili, perchè si possono abbinare tranquillamente sia a secondi piatti di carne che di pesce. Nulla vieta, poi, di gustarli come sano secondo piatto vegetariano.
Composti per la maggior parte di acqua, contengono anche parecchi sali minerali (fosforo e ferro), proteine, fibre vegetali, vitamine (C, A, K) ed acido folico (sostanza fondamentale per le donne in gravidanza). Sono anche un’importante fonte di antiossidanti, che contrastano l’invecchiamento cellulare combattendo i radicali liberi.
Insomma hanno un sacco di caratteristiche positive ed interessanti, quindi non ci resta che prepararli!
Patrizia

Cavoletti di Bruxelles Gratinati

Categoria: Contorni

Ingredienti:
circa 300 g di Cavoletti di Bruxelles (1 vaschetta)
margarina vegetale senza grassi idrogenati (Vallè)
2-3 cucchiai di parmigiano grattugiato (secondo i gusti)
pepe q.b.
sale q.b.

Procedimento:
Pareggiare la base dei Cavoletti con un coltello e privarli delle foglie più esterne.
Sciacquarli e tamponarli con un canovaccio pulito o con carta da cucina.
Farli bollire in abbondante acqua salata, ma soltanto per un 2-3 minuti, perchè non devono essere troppo teneri.
Scolarli e bloccare la cottura passandoli sotto acqua fredda corrente, in modo da farli restare di un bel verde brillante.
Disporli, uno di fianco all’altro, in una pirofila da forno.
Distribuire fiocchetti di margarina vegetale sulla superficie dei Cavoletti, poi spolverare con il parmigiano grattugiato ed un po’ di pepe.
Infornare a 200° ventilato per una ventina di minuti, finchè non si sarà formata una crosticina dorata in superficie.
Far intiepidire e servire.

Difficoltà: bassa

Tempi di preparazione: 5 minuti

Tempi di cottura: circa 25 minuti totali

Consigli: Se preferite, per rendere la ricetta più ricca ed accattivante, si può aggiungere della besciamella e qualche tocchetto di formaggio (Asiago, fontina, Galbanino, ecc.).