Uovo di Pasqua con Profitterol Rocher

Una ricetta che sta spopolando sul web: un uovo di Pasqua, al cioccolato al latte o fondente, con all’interno dei golosi bignè ripieni di panna. Nella mia versione, la mousse che li lega tra loro è al gusto Rocher, con nocciole in crema e granella. Certamente questo dessert è una vera goduria, al palato e agli occhi… a prova di goloso!

  • Preparazione: 1 Ora
  • Cottura: Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 10
  • Costo: Medio

Ingredienti

  • 1 Uovo di Pasqua (da 800 g)
  • 20 Bignè
  • 400 ml Panna fresca liquida (zuccherata)
  • 350 g Nutella
  • 2 cucchiai Cacao amaro in polvere
  • q.b. Granella di nocciole

Preparazione

  1. Per prima cosa dividiamo in due parti l’uovo di Pasqua.
    Per aiutarmi, ho scaldato la lama di un coltello e l’ho passata delicatamente sulla parte già incisa dell’uovo.

    Utilizzeremo una sola metà dell’uovo; con l’altra metà, ricaveremo un po’ di cioccolato fuso da adagiare al centro del piatto prescelto.

    Poggiamovi sopra il mezzo uovo e teniamolo fermo per qualche secondo, sino a far indurire la base e quindi fissarlo.

  2. In una ciotola, montiamo tutta la panna liquida.

    Con gran parte di questa (3/4 circa) prepareremo la nostra mousse Rocher.

    Lavoriamola in una ulteriore ciotola, con l’aiuto di fruste elettriche, spolverizzando poco a poco il cacao.

    Infine, versiamo poco alla volta la crema di nocciole (250 g circa; 100 g li riserveremo per la decorazione). Continuiamo ad amalgamare con le fruste, sino ad ottenere un composto omogeneo e spumoso.

  3. A questo punto, buchiamo tutti bignè e riempiamoli di panna con una sac à poche.

    Passiamoli nella ciotola con la mousse Rocher, ricoprendoli per bene.

  4. Sistemiamoli dentro l’uovo uno accanto all’altro, sino a creare una montagnetta.

    Infine, decoriamo con la restante crema di nocciole e con una spolverata granella di nocciole.

Note

4,8 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.