Cornetti vuoti

Perché privarsi di una bella colazione, come in pasticceria.Cornetti fatti in casa una delizia.

  • DifficoltàAlta
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di riposo3 Ore
  • Tempo di cottura25 Minuti
  • Metodo di cotturaForno elettrico
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 500 gFarina
  • 100 gBurro
  • 200 gZucchero
  • 1Scorza di limone
  • 25 gLievito di birra fresco
  • 250 mlLatte
  • q.b.Aroma alla vaniglia
  • 20 gMiele

Strumenti

  • 1 Recipiente in plastica
  • 1 Mattarello
  • 1 Pennello da cucina
  • Pellicola trasparente
  • 1 Tazza
  • Carta da forno
  • 1 Teglia rettangolare
  • 1 Grattugia per scorza

Preparazione

  1. Sciogliere il burro.

    Mettere nel recipiente il lievito ed il latte.

    Mescolare e fare sciogliere il lievito.

    Unire la farina, metà burro precedentemente sciolto, lo zucchero, l’aroma alla vaniglia, il miele.

    Grattare all’interno la scorza di limone.

    Impastare fino ad ottenere un composto omogeneo.

    Ungere leggermente il recipiente.

    Inserire al suo interno l’impasto, coprire con la pellicola e lasciare riposare per 1 ora.

    Ricoprire la teglia con la carta da forno.

    Togliere l’impasto dal recipiente e dividerlo in 4 parti uguali.

    Formare delle palle adagiarle nella teglia, spennellarle con un un po’ di olio e lasciarle lievitare per 1 ora (fino a quando saranno raddoppiate di volume).

    Infarinare il piano da lavoro.

    Stendere ogni pallina di pasta in un disco dello spessore di 3 mm.

    Spennellare ogni disco con il burro avanzato.

    sovrapporre i dischi uno all’altro.

    Stendere nuovamente riportando allo spessore di 3 mm.

    Suddividere il disco ottenuto in otto parti ( triangoli ).

    Rivestire nuovamente la teglia con carta da forno.

    Arrotolare i triangoli di pasta e adagiarlo uno ad uno sulla teglia.

    Spennellare leggermente con il latte.

    Lasciarli lievitare dentro al forno (spento) fino a quando saranno nuovamente raddoppiati di volume.

    Togliere la teglia dal forno, preriscaldare a 210 gradi in modalità statica.

    Infornare per 10 minuti.

    Abbasare la temperatura a 190 gradi e continuare la cottura fino a doratura ( circa altri 15 minuti).

    Sfornare e bagnare leggermente la superficie con il latte.

    Lasciare raffreddare e servire.

Potranno essere consumati vuoti, o farciti a piacere.

4,7 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.