Crea sito

Zeppole di San Giuseppe

Le Zeppole di San Giuseppe si preparano solitamente per il 19 marzo in occasione della festa del papà, giorno in cui si festeggiano sia i papà che i Giuseppe, d’altronde mio marito si chiama Giuseppe quindi si festeggia alla grande. Di zeppole ne esistono varie versioni: quelle tipiche che prevedono la cottura fritta e quelle al forno, un’ottima alternativa per ottenerle altrettanto squisite ma allo stesso tempo più leggere e meno impegnative da realizzare.

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di riposo15 Minuti
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzioni10
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

INGREDIENTI

Per la pasta choux:

  • 5uova intere (270/280 g circa)
  • 100 gdi burro
  • 130 mldi latte
  • 120 mldi acqua
  • 150 gdi farina 00
  • 1 cucchiaiodi zucchero
  • 1 pizzicodi sale

Per la mia CREMA PASTICCERA:

  • 4tuorli
  • 4 cucchiaidi zucchero
  • 4 cucchiaidi farina
  • 500 mldi latte
  • 1 bustinadi vanillina
  • scorza di limone

Per la decorazione:

  • amarene sciroppate
  • zucchero a velo

PREPARAZIONE delle Zeppole di San Giuseppe

Preparare una dose della mia CREMA PASTICCERA e lasciarla raffreddare per almeno 3 ore.
  1. Sciogliere su fuoco medio, in un pentolino: burro, latte, acqua, zucchero e sale poi portare il tutto a bollore. Appena la massa bolle, aggiungere in un’unica volta la farina.

  2. Mescoalre energicamente il tutto per circa 2/3 minuti fino ad ottenere una massa corposa e omogenea.

  3. Mescolare sul fuoco questo composto per 2-3 minuti. Si capirà che il composto sarà pronto quando sul fondo della pentola inizierà a formarsi una crosticina.

  4. Togliere la pentola dal fuoco e far raffreddare l’impasto. Aggiungere al composto le uova, una per volta, incorporando il successivo solo quando il precedente è stato ben assorbito.

  5. Continuare a impastare fino ad ottenere un composto liscio e omogeneo.

  6. Prendere una sac a poche e una bocchetta rigata riempirla con l’impasto e formare delle piccole ciambelle sulla teglia.

  7. Lasciare ben distanziate le zeppole l’una dall’altra sulla teglia, visto che durante la cottura raddoppiano di volume. Cuocere in forno statico nel ripiano in mezzo, a 200° per 15 minuti, poi abbassare il forno a 190° e cuocere per altri 12/13 minuti. 

  8. Non aprire mai il forno durante la cottura.

    Quando saranno pronte spegnere il forno e lasciarle raffreddare all’interno con lo sportello un pò aperto.

  9. Spaccare con un coltello le zeppole, farcirle con la crema, metterne un giro anche sopra la zeppola e infine l’amarena sciroppata e una spolverata di zucchero a velo.

/ 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da atavolaconantonella1971

Benvenuti nel mio nuovo blog! Mi chiamo Antonella sono molisana, sposata con Giuseppe, mamma di due figli e nonna. Lavoro tutta la settimana e la domenica la passo tra i fornelli, mi piace cucinare e sperimentare nuove ricette che mi piacerebbe condividere con voi. Nel mio blog troverete ricette dal dolce al salato, ricette tradizionali, ricette di grandi maestri, ma anche ricette dettate dalla mia fantasia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.