Fagioli dall’occhio con porcini e asparagi

Fagioli dall’occhio con porcini e asparagi una zuppa preparata con un fagiolo diverso dal solito caratterizzato da una macchia nera, simile ad un occhio, nel punto in cui si attaccano al baccello. Sono molto saporiti e semplici da preparare, si cucinano come un qualsiasi altro fagiolo.

Se non li conoscete vi consiglio di provarli, dato che hanno tantissime proprietà benefiche, sono ricchi di vitamine e sali minerali e hanno poche calorie, quindi sono perfetti per chi è a dieta, contengono pochi grassi ma contemporaneamente forniscono molte fibre e quindi contribuiscono ad aumentare il senso di sazietà oltre ad avere effetti positivi su eventuali problemi intestinali.

Questa ricetta l’ho resa ancora più gustosa aggiungendo funghi porcini e asparagi selvatici raccolti da mio marito sulle nostre montagne molisane. La cottura è un po’ lunga ma vi assicuro che ne vale la pena!

fagioli dall’occhio con porcini e asparagi
  • DifficoltàFacile
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di riposo12 Ore
  • Tempo di cottura1 Ora
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana
  • StagionalitàAutunno, Inverno

Ingredienti

300 g fagioli dall’occhio
150 g funghi porcini
50 g asparagi selvatici
100 g pancetta fresca
300 g pomodori
50 g olio di oliva
30 g carota
30 g cipolla
30 g sedano
1 spicchio aglio
q.b. sale
2 foglie alloro

Strumenti

Tegame di terracotta

Passaggi per fare i fagioli dall’occhio con porcini e asparagi

Mettere in ammollo i fagioli in abbondante acqua fresca per almeno 12 ore cambiando l’acqua un paio di volte.

Terminato l’ammollo scolare i fagioli sciacquarli e metterli a cuocere circa 30 minuti in una pentola con acqua fredda e 2/3 foglie di alloro.

In un tegame di terracotta versare l’olio, il trito di sedano, carote, aglio e cipolla; lasciare soffriggere per qualche minuto.

Aggiungere la pancetta tagliata a cubetti far rosolare e sfumare con il vino. Unire gli asparagi, i funghi, i pomodori tritati e continuare la cottura per 8/10 minuti. Sgocciolare i fagioli dall’acqua trasferirli nel tegame e salare.

Coprire con un coperchio, abbassare la fiamma e lasciare cuocere ancora per 30/40 minuti o fino a quando i fagioli saranno teneri.

Controllare che ci sia sempre del liquido nel tegame. In caso contrario unire acqua bollente.

A cottura ultimata servire la zuppa di fagioli dall’occhio con porcini e asparagi accompagnata da crostone di pane bruschettato

Se ti è piaciuta la ricetta leggi anche VELLUTATA DI FAGIOLI E BROCCOLI

Seguimi sui social: FACEBOOK TWITTER PINTEREST INSTAGRAM TIK TOK

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.