Ravioli alla ricotta

Ravioli alla ricotta fatti in casa,un primo piatto squisito tradizionale della cucina italiana da servire come pranzo della domenica o in occasioni speciali. Si realizzano facilmente bisogna solo avere un po’ di tempo a disposizione per preparare la pasta, tirare la sfoglia, farcirla ed ecco che i vostri ravioli alla ricotta sono pronti.

  • DifficoltàMedia
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione1 Ora
  • Tempo di riposo30 Minuti
  • Tempo di cottura10 Minuti
  • Porzioni6
  • Metodo di cotturaBollitura
  • CucinaItaliana

INGREDIENTI

Per la pasta:

  • 1 kgdi farina 00
  • 3uova
  • 400 mldi acqua

Per il ripieno:

  • 500 gdi ricotta vaccina
  • 2uova
  • Buccia di limone grattugiata
  • 1 cucchiainodi zucchero
  • 1 mazzettodi prezzemolo

Per il sugo:

  • 1,5 litri di passata di pomodoro
  • q.b.olio di oliva
  • q.b.cipolla

Strumenti

  • 2 Ciotole
  • 1 Pentola
  • 1 Spianatoia
  • 1 Rotella dentata
  • 1 macchina per stendere la pasta. altrimenti chiamata “Nonna Papera”

PREPARAZIONE dei Ravioli alla ricotta

  1. Per prima cosa preparare il sugo facendo rosolare la cipolla in una pentola con olio evo, aggiungere la passata di pomodoro e far cuocere per più di un’ora a fuoco lento.

  2. In una ciotola mettere farina, acqua e uova, iniziare a lavorare con una forchetta e non appena l’impasto inizierà a prendere forma proseguire la lavorazione a mano, su una spianatoia. Lavorare un po’ l’impasto per renderlo morbido e uniforme, poi avvolgerlo nella pellicola per alimenti e lasciare riposare a temperatura ambiente per una mezz’oretta.

  3. Nel frattempo preparare il ripieno dei ravioli.

  4. Mettere la ricotta in una terrina con le uova, lo zucchero, il prezzemolo, la buccia grattugiata di mezzo limone e amalgamare bene il composto.

  5. Riprendere la pasta all’uovo, dividerla in più parti e stendere ognuna in una sfoglia sottile (circa 1 mm) con una macchina per stendere la pasta. Realizzare delle strisce rettangolari, quindi disporre dei mucchietti di ripieno su di esse. Spennellare con un po’ d’acqua la pasta, intorno al ripieno, quindi ricoprire i mucchietti ripiegando la sfoglia su se stessa. Cercare di chiudere bene i bordi intorno al ripieno con una forchetta o con la classica rondella dentellata. Man mano che sono pronti lasciarli asciugare su un piano infarinato.

  6. Cuocere i ravioli alla ricotta in abbondante acqua salata e condire con la salsa al pomodoro.

/ 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da atavolaconantonella1971

Benvenuti nel mio nuovo blog! Mi chiamo Antonella sono molisana, sposata con Giuseppe, mamma di due figli e nonna. Lavoro tutta la settimana e la domenica la passo tra i fornelli, mi piace cucinare e sperimentare nuove ricette che mi piacerebbe condividere con voi. Nel mio blog troverete ricette dal dolce al salato, ricette tradizionali, ricette di grandi maestri, ma anche ricette dettate dalla mia fantasia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.