TRECCIA CON MELE, UVETTA E CANNELLA Ricetta lievitato dolce

Ogni tanto torno ai lievitati, meravigliose preparazioni soffici, moderatamente dolci e che come magia, crescono e si modificano man mano che si procede nella lavorazione. La ricetta di oggi è una super trecciona farcita con pezzettini di mela, uvetta e cannella (poca per me eh eh). Ho cercato di mettere più foto del solito per condividere con voi la preparazione dalla a alla zeta! Grazie e buona giornata con la treccia con mele uvetta e cannella…

ECCO LA RICETTA DELLA TRECCIA CON MELE, UVETTA E CANNELLA

INGREDIENTI 200 g di latte, 1 uovo, 95 g di zucchero, 80 g di olio di semi, 5 g di sale, 30 g di lievito di birra fresco, 300 g di farina Manitoba, 300 g di farina 0, 1 cucchiaio di estratto di vaniglia oppure una puntina di vanillina.  Per il ripieno 50 g di uvetta, 300 g di mela a pezzetti, 1 cucchiaio di zucchero, pochissima cannella (almeno per me che non la amo molto), scorza grattugiata di un limone Prima di infornare la treccia un pezzetto di burro fuso da spennellare INOLTRE latte e 1 tuorlo, granella di zucchero e confettura di albicocche sciolta in poca acqua tiepida.

PREPARAZIONE Intiepidire 100 g di latte e scioglierci il lievito fresco.

Ammollate in acqua l’uvetta e mescolatela poi con le mele a pezzetti con metà zucchero, la cannella e la scorzetta di limone grattugiato.

Sbattere l’uovo con una presa di sale, lo zucchero rimasto, l’olio e l’estratto di vaniglia o vanillina(Io ho usato le fruste elettriche).

Quando il composto è ben emulsionato aggiungete il lievito sciolto.

Mescolare ora con una spatola o un cucchiaio di legno le farine  a poco a poco, poi mettete l’impasto sulla spianatoia e finite di impastare bene lasciando il composto morbido: io ho unito 3 cucchiai di latte in più !

TRECCIA LA CUCINA DI ASI

 

 

 

 

 

 

Fate riposare il panetto in una ciotola protetta da pellicola in un luogo lontano da correnti d’aria fino a vederlo raddoppiare di volume.

LIEVITATO SECONDA LIEVIAZIONE LA CUCINA DI ASI

 

 

 

 

 

 

Lavorate con cura la pasta e dividetela in 3 parti (Il mio panetto pesava 903 g e quindi ho fatto 3 panetti da 300 g circa cadauno).

PANETTO LIEVITATO LA CUCINA DI ASI

 

 

 

 

 

 

Stendete ogni panetto in un rettangolo, al centro mettete le mele e l’uvetta poi richiudeteli piegando i lati verso il centro

Treccia mele uvetta da intrecciare La cucina di ASI

 

 

 

 

 

 

 

 

Intrecciate i filoncini ripieni lasciando un intreccio piuttosto morbido

Intreccio treccia lievitata La cucina di ASI

 

 

 

 

 

 

 

 

e mettete la trecciona nella teglia protetta da carta forno, pennellatela di burro fuso e lasciatela lievitare nuovamente al riparo da correnti d’aria per un’oretta circa.

TRECCIA LIEVITATA DA INFORNARE La cucina di ASI

 

 

 

 

 

 

 

 

Infornate la TRECCIA CON MELE,  UVETTA E CANNELLA a  forno già caldo a 175 °C per circa 30/35 minuti, poi sfornatela un attimo e spennellatela con il tuorlo miscelato a 2/3 cucchiai di latte.

Rimettetela in forno per terminare la doratura per  circa 5 minuti.

Sfornate definitivamente la treccia e appena tiepida pennellatela con la gelatina di albicocche appena fluida e cospargetela di granella di zucchero.

Andrea ha brontolato perché non gli piace la granella ma dopo aver “pulito”un trancino di Treccia se l’è mangiata alla grandissima…. Ma che figlio rompino  che ho eh eh !!!

BUON APPETITO ^_^ !

VUOI DIVENTARE FAN DELLA MIA PAGINA SU FACEBOOK? CLICCA QUI E METTI MI PIACE …CIAOOO

TRECCIA LIEVITATA LA CUCINA DI ASI

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Per maggiori informazioni www.benessere.com

 

 
Precedente TORTINO DI ALICI E PATATE ALLA MEDITERRANEA Ricetta piatto unico Successivo I DECORI PER LA PASTA FROLLA Ricetta dolce

12 thoughts on “TRECCIA CON MELE, UVETTA E CANNELLA Ricetta lievitato dolce

  1. asi del mio cuore! qst delizia è tutta per me! qui se la facessi mio marito mi guarderebbe storto. ragion per cui, a lui farò qualcosa al cioccolato, a me invece qst morbida delizia che ha tutto il buono delle mele, il dolce amaro dell’uva passa e la delizia della cannella che io metto tutte le mattine sul cappuccio!

  2. annalì è stupenda,io amo i dolci con le mele e rimango estasiata quando vedo queste fantasticherie!!!!vorrei tanto imparare a fare la pasta brioche…..
    tu brava cara…e buona giornata….bacio

  3. La cucina di ASI il said:

    Grazie Caty, forse avrei dovuto farla più alta che lunga ma l’abbiamo mangiata con gusto comunque eh eh !Buona giornata ^_^

  4. La cucina di ASI il said:

    ah ah già ti avevo persa!!!Ciao Tati grazie e buon martedì!

  5. La cucina di ASI il said:

    Troppo buona e tu sei troppo carina Cristina!!! Buona giornata grazie

  6. La cucina di ASI il said:

    caspiterina hai descritto in versi la ricetta…oltre ad essere così brava in cucina lo sei pure nel comporre poemetti!!! Elena sei stupenda, grazieeeeee!

  7. La cucina di ASI il said:

    Troppo carina sei Elena…ti ringrazio e ti rinnovo i complimenti per il tuo blog! ciaoooo

Lascia un commento