Crea sito

STRACCHINO DELLA DUCHESSA

Ecco un dolce al cucchiaio davvero molto buono e perfetto per la stagione estiva. Di dolci chiamati stracchino della Duchessa ne troverete molte versioni in rete, io  personalmente ho rivisitato quella di GialloZafferano eliminando il liquore aggiunto nella bagna dei savoiardi e modificando le dosi di altri ingredienti.


Lo stampo da plumcake è di circa 30×10 cm ma vedrete che il dolce finirà comunque prestissimo vista la bontà ma nel caso avanzi, si conserva tranquillamente in freezer ! Bando alle chiacchiere e iniziamo a pasticciare in cucina ^_^

Per la pastorizzazione della uova leggere  QUI …

Vi suggerisco anche :
PERFETTO AGLI AMARETTI


STRACCHINO DELLA DUCHESSA
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione40 Minuti
  • Porzioni8 persone
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 250 gMascarpone
  • 250 gsavoiardi
  • 50 gCioccolato fondente (a pezzetti)
  • 20 gCacao amaro in polvere
  • 30 gmandorle (tritate)
  • 4 cucchiaizucchero semolato
  • 8 tazze da caffècaffè
  • 2Uova
  • 1 cucchiaioEstratto di vaniglia (o vanillina)

Preparazione

Stracchino della duchessa: montiamo i tuorli

  1. Montate i tuorli con 2 cucchiai di zucchero, aggiungendo la vaniglia nella forma a voi congeniale.
    Unite poi il mascarpone mescolando delicatamente per ottenere una crema omogenea e senza grumi.


    Iniziate a montare a neve gli albumi aggiungendo poi gli altri 2 cucchiai di zucchero per una soda e lucida”meringa” e uniteli alla crema di mascarpone.


Semifreddo della duchessa: dividiamo e …

  1. Dividete ora il composto ottenuto in due parti: in una aggiungete le mandorle tritate ed il cacao amaro e nell’ altra il cioccolato fondente a pezzetti.


    Preparate il caffè e “inzuppateci” i savoiardi, rivestendo uno stampo grande da plumcake prima foderato di carta forno.


Stracchino della duchessa: versiamo quindi il composto nello stampo

  1. Versate ora le creme dolci preparate iniziando con quella scura(più pesante) e poi quella chiara e procedete a ricoprire il dolce con altri savoiardi bagnati di caffè.


    Mettete ora lo stracchino della duchessa in freezer per almeno 3 ore  prima del servizio.


    Al momento di portare in tavola cospargetelo di cacao amaro e mandorle a lamelle…


    Buon appetito!

    Annalisa

Consigli e note

°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°TORNA  ALLA HOME PER NUOVE E GUSTOSE RICETTE…

Vi piacciono le mie ricette? Allora seguitemi sul vostro social network preferito!   Mi trovate su INSTAGRAM   PINTEREST   YOU TUBE    TWITTER  e sulla pagina del blog su  pagina Facebook per non perdere nessuna ricetta o speciale  e commentare con me le varie preparazioni!!! Copyright © 2018 Annalisa Altini, Tutti i diritti riservati

10 Risposte a “STRACCHINO DELLA DUCHESSA”

  1. gnam gnam gnam!! ne mangerei un bel pò così non sentirei questo caldo esagerato!
    ottima ricetta davvero!
    un bacio

    1. Ciao Patrizia ..direi di no se vuoi servirlo così a fette come ho fatto io ma se a te interessa solo il gusto e non anche la forma e la “bellezza” del piatto puoi farlo, certamente!Avrai un dolce al cucchiaio fatto da due creme morbide, sempre ottimo ma diverso visivamente parlando! Grazie buon pomeriggio ^_^

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.