Crea sito

Risotto alla ‘nduia

Oggi un primo piatto particolare e con un prodotto tipico calabrese il risotto alla ‘nduia!

La ‘nduia è un salume tipico di Spilinga in provincia di Vibo Valentia a base di pancetta, guanciale e tanto peperoncino piccante. Una volta formato l’impasto viene inserito in un budello di maiale stagionato per 2 mesi o affumicato con legno di quercia e mirto.

Il salume risulta tenero, morbido ideale se spalmato su fette di pane ma squisito se aggiunto al soffritto del ragù, per guarnire una pizza e arricchire risotti come in questa ricetta molto gustosa che ho letto e cercato di riprodurre, su di un numero di Cucina No Problem!

Risotto alla ‘nduia

Risotto alla 'nduia
  • Difficoltà:Molto Bassa
  • Preparazione:20 minuti
  • Cottura:20 minuti
  • Porzioni:4 persone
  • Costo:Medio

Ingredienti

  • 250 g Riso Carnaroli
  • 500 ml brodo vegetale
  • 3 bicchieri vino rosso tipo Aglianico
  • 100 g di ‘nduia
  • 1 scalogno
  • 30 g Parmigiano reggiano (grattugiato)
  • q.b. Olio extravergine d’oliva

Preparazione

  1. Per prima cosa occorre

    1. ridurre il vino che poi guarnirà e completerà il sapore del risotto alla ‘nduia quindi occorre versare il quantitativo di vino rosso in un pentolino metterlo su fiamma medio-bassa e pian piano farlo ridurre di un terzo.
    1. Mantenete nel contempo il brodo vegetale caldo e procedete a preparare il risotto.
    1. Eliminate il budello dalla ‘nduia e frullatela bene al mixer.
  2. Sbucciate lo scalogno

    1. e tritatelo finemente,lasciandolo poi rosolare con poco olio Evo in una casseruola.
  3. Versate il riso Carnaroli

    1. e lasciatelo tostare alcuni istanti in tegame, mescolando.
    1. Unite il brodo vegetale caldo un mestolo alla volta, mescolando con cura e portando a cottura il riso.
    1. Quasi a fine cottura aggiungete al risotto la ‘nduia sminuzzata al mixer e amalgamate bene il tutto.
  4. Cotto che sia

    1. toglietelo dal fuoco completate con il formaggio mantecando bene il risotto alla ‘nduia.
    2. Componete i piatti individuali guarnendoli con poca riduzione di vino rosso Aglianico versata a filo e…buon appetito con questo primo piatto molto particolare e gustoso!

Consigli e note

Ti suggerisco anche

°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°

Vi piacciono le mie ricette? Allora seguitemi sul vostro social network preferito!   Mi trovate su INSTAGRAM   PINTEREST   GOOGLE +    YOU TUBE    TWITTER  e sulla pagina del blog su  pagina Facebook per non perdere nessuna ricetta o speciale  e commentare con me le varie preparazioni!!!

Copyright © 2019 Annalisa Altini, Tutti i diritti riservati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.