RIGATONI MARINARI

Andrea,  da un paio di mesi si è fissato nel mangiare come condimento nella pasta il sugo di tonno e per quanto sia ottimo mi sono stancata di preparalo davvero una barba!Oggi ho deciso di fargli una sorpresa(speriamo che sia positiva visto che l’adolescenza influisce pure e ribadisco PURE nella scelta del cibo a casa mia)ed ho preparato questi rigatoni marinari pieni di totani, vongole  lupini e gamberetti con un sugo che non è buono ma molto molto di più!

Rigatoni marinari
  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    30 minuti
  • Cottura:
    45 minuti
  • Porzioni:
    4 persone
  • Costo:
    Medio

Ingredienti

  • 320 g rigatoni
  • 200 g pomodori ciliegini
  • 200 g vongole lupini
  • 300 g anelli di totani
  • 150 g gamberetti
  • 1/2 bicchiere vino bianco fermo
  • 2 spicchi aglio
  • q.b. basilico
  • q.b. Prezzemolo (tritato)
  • q.b. Olio extravergine d’oliva
  • q.b. sale e pepe

Preparazione

  1. LAVATE LE VONGOLE 

    1. Lavate le vongole e lasciatele spurgare per circa 2 ore in abbondante acqua e sale grosso.
    2. In una larga padella mettete poi poco olio extravergine d’oliva e uno spicchio d’aglio.
    3. Unite le vongole sfumate con il vino bianco.
    4. Aggiungete un poco di acqua e lasciate aprire i molluschi.
    5. Una volta aperte le valve togliete dal fuoco e aggiungete se volete il prezzemolo tritato e tenete da parte possibilmente in caldo.
  2. IN UN’ALTRA PADELLA 

    1. In un’altra padella versate poco olio extravergine d’oliva e uno spicchio d’aglio.
    2. Aggiungete gli anelli di totano e i gamberetti lasciandoli cuocere per alcuni minuti.
    3. Regolate di sale e pepe e mantenete tutto al caldo.
  3. PER LA SALSA DI POMODORO 

    1. Per la salsa di pomodoro lavate e affettate a metà i pomodorini ciliegini.
    2. Metteteli in un tegame con un filo d’olio evo e alcune foglie di basilico.
    3. Regolate di sale e pepe e lasciateli cuocere per una decina di minuti circa.
    4. Aggiungete ora vongole lupini, totani e gamberetti lasciando amalamare i sapori per alcuni minuti.
  4. LESSATE NORMALMENTE LA PASTA 

    1. Lessate normalmente la pasta(rigatoni per me)in acqua bollente salata, scolatela al dente e saltatela nella larga padella con questo squisito tripudio di sapori intensi gustosi che riempiono il palato e fanno pure felici!
    2. Controllate la sapidità dei rigatoni marinari e aggiungendo magari altro basilico e un giro d’olio evo a crudo e ….. servite in tavola!
    3. Buon appetito !

Consigli e note

GUARDA ANCHE

TROFIE CON GAMBERI ALL’ARANCIA 

CALAMARATA

TROCCOLI CON CALAMARI E BROCCOLI

PACCHERI CON CALAMARI E MAZZANCOLLE

°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°

TORNA ALLA HOME PER NUOVE E GUSTOSE RICETTE…

Vi piacciono le mie ricette? Allora seguitemi sul vostro social network preferito!   Mi trovate su INSTAGRAM   PINTEREST   GOOGLE +    YOU TUBE    TWITTER  e sulla pagina del blog su  pagina Facebook per non perdere nessuna ricetta o speciale  e commentare con me le varie preparazioni!!!

Copyright © 2018  Annalisa Altini, Tutti i diritti riservati.

Precedente TORTA DI YOGURT CON PERE E CIOCCOLATO Successivo SBRICIOLATA AL CAFFE' SENZA COTTURA

2 commenti su “RIGATONI MARINARI

  1. Zeudi il said:

    Mmmm che buona la pasta col pesce, mi viene l’ acquolina! Ciao, buona settimana.

Lascia un commento