Crea sito

RICOTTA CASALINGA Ricetta formaggio FAI DA TE

Sono abbonata da anni a Sale & Pepe ma a volte acquisto anche altre riviste che si occupano di cucina e oggi l’occhio mi è caduto sulla copertina de “A tavola” ed all’interno tra le tante preparazioni, ho trovato le indicazioni (Dottoressa Anastasia Grimaldi) per realizzare una  “ricotta” casalinga e visto che amo moltissimo questo latticino ho sperimentato immediatamente la ricetta. Io l’ho fatta con il latte intero fresco alta qualità ma è perfetta anche con quello di soia, crudo, UHT  e scremato.  Ho usato l’aceto di mele che ho sempre in dispensa ma potrete utilizzare anche il succo di limone che è comunque più acido, oppure panna acida(impiegherà più tempo). Negli stabilimenti di prodotti caseari è il caglio che viene usato ma il procedimento è lo stesso: sostanzialmente è una precipitazione delle siero-proteine del latte che grazie all’alta  temperatura del latte e all’acido dell’aceto, cambia la conformazione delle proteine, che precipitano formando i coaguli. 

RICOTTA CASALINGA Ricetta formaggio FAI DA TE 

INGREDIENTI per circa 200 g di prodotto finito

  • 1 l di latte,
  • 3 cucchiai di aceto di mele(o limone),
  • 1 presa di sale fino.

 

LA Ricotta casalinga Altini Annalisa © 2015

 

 

“RICOTTA”CASALINGA Ricetta formaggio FAI DA TE

PREPARAZIONE

Mettete in un pentolino il latte con il sale  mescolando bene e quando inizia a fumare senza arrivare al bollore( circa 80°C) aggiungete l’aceto di mele. 

ricottina La cucina di ASI ©

Continuate a mescolare sul fuoco  e vedrete che tempo un paio di minuti ma forse meno, si formeranno tanti grumini ovvero i coaguli.

RICOTTINA PH.1 La cucina di ASI Annalisa Altini ©

Se per caso non si coagula in brevissimo tempo è inutile aspettare meglio aggiungere un altro poco di aceto e l’aspetto che deve avere, è come quello della foto qui sopra, tutto a pallini minuscoli.

Spegnete il fuoco e lasciate raffreddare alcuni minuti.

Versate ora la preparazione in una gabbietta  apposita (che io preventivamente avevo  conservato) protetta da una garza e facendo in modo che la ricotta resti in forma.

Man mano che si versa eliminare anche il siero che si deposita nel contenitore  e fare intiepidire il tutto. 

Cercate di non pigiare o strizzare la “ricotta” che si manterrà morbida, umida   ma compatta al gusto e al tatto.

ricottina ph.2 La cucina di ASI © 2015

Bene sono molto contenta perchè ho imparato una cosa nuova…e mi piace!

Buona giornata ciaooo !

14 Risposte a “RICOTTA CASALINGA Ricetta formaggio FAI DA TE”

  1. provo senz’altro domani a fare la ricotta, spero venga buona come quella che mi vende il mio contadino di fiducia

I commenti sono chiusi.