PASTA RISOTTATA CON MELANZANE E COZZE

Oggi pasta risottata con melanzane e cozze un primo piatto molto gustoso facile una vera coccola al palato. Le melanzane sono una verdura estiva molto versatile che deve essere sempre mangiata  cotta perchè così si stempera la solanina che renderebbe amarissimo e non digeribile il cibo.

Le melanzane mentre si cuoce la pasta diventano una crema che si fonde col pomodoro e insieme esaltano le cozze in un tripudio di grande bontà! Ho usato una sola melanzana ma era decisamente cicciona e poi ho tolto i gusci delle cozze perchè poi il solito adolescente avrebbe rotto le scatole ma devo dire che anche lui ha apprezzato e volevo ben vedere il contrario… E’ buono buono buonissimo questo piatto provatelo!!!

P.S. La foto non rende la bontá perché ridendo e scherzando tra uno scatto e l’altro mi son mangiata pasta e sugo e…

Pasta risottata con melanzane e cozze
  • Difficoltà:
    Molto Bassa
  • Preparazione:
    20 minuti
  • Cottura:
    45 minuti
  • Porzioni:
    4 persone
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

  • 300 g rigatoni
  • q.b. sale e pepe
  • 1-2 melanzane (Dipende dalla grandezza)
  • 400 g pomodori datterini
  • 1 kg cozze
  • 1 spicchio aglio
  • q.b. Prezzemolo
  • q.b. Olio extravergine d’oliva
  • q.b. olio di semi (per la frittura )

Preparazione

  1. LE COZZE

    1. Pulite e raschiate bene le cozze eliminando le impurità sui gusci e strappando il bisso.
    2. Lavatele bene sotto l’acqua corrente e mettetele in una larga padella.
    3. Copritele e fatele aprire a fiamma media muovendo ogni tanto il tegame.
    4. Cotte che siano eliminate i gusci e tenete da parte i molluschi per il condimento finale.
  2. LE MELANZANE

    1. Lavate, asciugate ed  eliminate il picciolo.
    2. Tagliate la melanzana prima a fette di circa 1 cm poi a dadini.
    3. Friggeteli in olio di semi lasciandoli dorare da ogni parte per avere un cibo tenero e ben cotto.
    4. Scolatele dall’olio di cottura e fate assorbire l’unto su carta assorbente da cucina.
  3. IL CONDIMENTO PER LA PASTA RISOTTATA CON MELANZANE E COZZE

    1. In una padella molto capace versate poco olio extravergine d’oliva e fate dorare l’aglio.
    2. Eliminatelo poi mettete i  datterini lavati e tagliati a metá.
    3. Fate cuocere a fiamma moderata per 4/5 minuti poi aggiungete le melanzane fritte a dadini.
    4. Regolate di sale e pepe.
  4. LA COTTURA DELLA PASTA RISOTTATA

    1. Mescolate bene il condimento aggiungendo le cozze sgusciate.
    2. Versate la pasta e aggiungendo quando occorre un mestolo d’acqua bollente e portandola a cottura secondo i tempi riportati nella confezione.
    3. In cottura gli ingredienti si amalgamano,si fondono creando una crema sapida e appetitosa che  avvolge ed esalta la pasta.
    4. Controllate assaggiando la pasta risottata alle melanzane e cozze e a cottura ultimata servite orgogliosamente in tavola!
    5. Cavolo ragazzi quanto é buona….buon appetito!

Consigli e note

RISOTTARE LA PASTA significa cuocere la pasta direttamente nel condimento aggiungendo poca acqua bollente. Deriva chiaramente dal metodo di cottura che usiamo per preparare i risotti ed è un poco più lungo della solita lessatura in acqua bollente salata.

E’ un modo di cuocere maccheroni, penne e altri formati che cosí assorbono alla grandissima tutti i sapori del sugo, creando un piatto molto gustoso ed è ben diverso dal tipico e finale saltare la pasta o mantecarla prima di comporre i piatti  e servirli ai commensali.

RISOTTARE LA PASTA fa sì che l’amido si leghi con i condimenti giá uniti e amalgamati tra loro.Il metodo classico é quello giá descritto unendo la pasta cruda e lasciando che pian piano arrivi a cottura. Alcuni invece se magari vanno veloci sbollentano per pochi minuti la pasta prima di calarla nel condimento e terminare la cottura.

Alcuni aggiungono brodo vegetale bollente io preferisco unire solo acqua bollente ma non sono una chef…

Chiaramente potete usare tutti i formati di pasta di grano duro, integrale e altro: personalmente mi sono limitata a classici  rigatoni penne e pennette ma sono aperta al mondo ^_______^ !

Per preparare la migliore PASTA RISOTTATA è molto importante cucinare una pasta di buona qualità e cuocerla in modo impeccabile. La pasta soprattutto quella fatta con semola di grano duro, se cotta meno del necessario resta cruda all’interno e i succhi della digestione non riescono  ad attaccare l’amido così poco idratato. Di contro se la pasta è troppo cotta, troppo idratata è scivolosa e passa rapidamente nello stomaco e può essere decisamente indigesta per il nostro organismo.

Che condimenti preparare?Beh per RISOTTARE LA PASTA sono squisiti quelli a base di verdurezucchine, melanzane, piselli, funghi) che si “disfano” dando cremositá al sugo ma si puó davvero spaziare  e creare piatti strabilianti e buonissimi con tanti altri ingredienti. Un’idea semplice e appetitosa può essere quella di fare un condimento con poco scalogno tritato, pomodori secchi, raspadura di parmigiano e tanto basilico fresco e spezzettato con le dita… #delicious!

RISOTTARE LA PASTA non trova tutti d’accordo anzi ho letto tanti commenti negativi ma anche famosi chef che sperimentano e creano piatti con questo metodo di cottura come Igles Corelli e Moreno Cedroni. Questo metodo richiede OBBLIGATORIAMENTE pasta di buonissima qualità, tempi di cottura DECISAMENTE più lunghi e ATTENZIONE COSTANTE … e forse proprio per questo non viene diffusa e pubblicizzata!

P.S. Se avete tempo e voglia di leggere su come gli chef famosi trattano la pasta e sperimentano diversi modi di cottura cercate sul web l’AMATRICIANA IN PENTOLA A PRESSIONE DI DAVIDE SCABIN….

 

GUARDA ANCHE

SPAGHETTI CON MELANZANE E PEPERONI

TROFIE CON GAMBERI E ARANCIA

CALAMARATA CON FILETTI DI TRIGLIE

°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°

TORNA ALLA HOME PER NUOVE E GUSTOSE RICETTE…

Vi piacciono le mie ricette? Allora seguitemi sul vostro social network preferito!   Mi trovate su INSTAGRAM   PINTEREST   GOOGLE +    YOU TUBE    TWITTER  e sulla pagina del blog su  pagina Facebook per non perdere nessuna ricetta o speciale  e commentare con me le varie preparazioni!!!

Copyright © 2018  Annalisa Altini, Tutti i diritti riservati.

FONTI https://www.fondazioneveronesi.it/ — https://www.lacucinaitaliana.it/ —

Precedente CREMA AL PISTACCHIO E MASCARPONE SENZA COTTURA Successivo CROSTATA MORBIDA ALLO YOGURT E FRUTTA FRESCA

2 commenti su “PASTA RISOTTATA CON MELANZANE E COZZE

  1. Zeudi il said:

    A me pare che la foto sia venuta proprio bene, invece, infatti mette l’acquolina! Non ho mai provato a risottare la pasta “da cruda”, come hai fatto tu, però mi hai messo la curiosità di provare. E credo proprio che leggerò anche l’articolo sull’amatriciana in pentola a pressione… Grazie per tutte queste belle idee!

Lascia un commento