Crea sito

PASTA CON FAVE, POMODORINI E PANCETTA Ricetta primo piatto

Questa pasta con fave pomodorini e pancetta è un primo super primaverile per quanto il tempo sia piuttosto invernale ma ho trovato le fave, oramai già presenti nei banchi della verdura ed ho provato a fare la ricetta di GialloZafferano, modificandola un poco e cioè aggiungendo un paio di cucchiai di concentrato di pomodoro per rendere il condimento più legato e cremoso a mio parere personale.

ECCO LA RICETTA DELLA PASTA CON FAVE, POMODORINI E PANCETTA

 

INGREDIENTI Per 4 persone 350 g di pasta( io tagliatelle secche Emiliane Barilla),  1,5 kg di fave fresche, 150 g di pancetta affumicata, mezza cipolla media, 2 cucchiai di concentrato di pomodoro, 300 g di pomodori datterini o piccadilly , pecorino grattugiato,sale e  pepe.

PROCEDIMENTO Per prima cosa pulite le fave ed eliminate quel “pirullo” o meglio escrescenza  all’apice del seme e lessatele per 5 minuti in acqua bollente salata e tenetele da parte in una ciotola piena di acqua fredda. Ora fate dorare la cipolla a dadini ed aggiungete la pancetta tagliata a cubetti o a listerelle e fate andare a fuoco moderato, fino ad avere il tutto  ben rosolato . Aggiungete poi le fave , pomodorini a pezzetti ed il concentrato di pomodoro ed intanto buttate la pasta nell’acqua bollente salata , precedentemente messa sul fuoco. Lasciate amalgamare il condimento per 5 minuti,  regolando di sale  e pepe e cotta la pasta unitela al sugo aggiungendo una abbondante grattugiata di pecorino romano. Buon appetito e speriamo arrivi presto la primavera!

 

pasta con le fave La cucina di ASI

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

VUOI DIVENTARE FAN DELLA MIA PAGINA SU FACEBOOK? CLICCA QUI E METTI MI PIACE….GRAZIE ^_^!

4 Risposte a “PASTA CON FAVE, POMODORINI E PANCETTA Ricetta primo piatto”

  1. Sono reduce da un lungo we in Emilia da mia madre…4 giorni al freddo e alla pioggia, altrochè primavera :-)!
    Molto meglio questa tua fresca e colorata pasta, adoro le fave, e …speriamo davvero che la primavera arrivi, non ne posso più!

I commenti sono chiusi.