Crea sito

Orecchie di Aman

Le orecchie di Aman sono biscotti della cucina ebraica preparati per la festa di Purim, festività oggi molto allegra che viene raccontata nel Libro di Ester.

La Meghillà racconta che il re persiano Assuero ripudiò sua moglie Vashtì e scelse come nuova regina Ester una giovane donna cresciuta dallo zio Mordechai, che gli nascose di essere ebrea.

Il perfido Haman ministro del re Assuero voleva che al suo passaggio tutti si inchinassero ma Mordechai si rifiutò e decise quindi di legiferare di uccidere tutti gli ebrei del regno, anche le donne ed i bambini, in un giorno che sarebbe stato poi tirato a sorte (“pur”).

La giovane sovrana Ester supplicò Assuero di risparmiare tutti gli ebrei e lei stessa visto che era ebrea. 

Il popolo ebraico potè quindi salvarsi ed i cattivi vennero puniti e proprio in ricordo di questo evento, venne istituita la festa di Purim.

In quest’occasione si usa regalare un pacchetto di dolci detto mishloach manot un modo dolcissimo per assicurare a chi si ama il cibo per festeggiare e per condividere.

Quest’anno la festa di Purim cadrà dal tramonto del 9 marzo alla sera del 10 marzo 2020 e durante questa celebrazione si usa anche mascherarsi e per certi versi viene considerata al pari del nostro carnevale.

P.S. L’unità di misura della ricetta di Labna da cui ho preso la ricetta delle orecchie di Aman è il classico bicchiere di carta usa e getta che troviamo in tutti i super…se non l’avete chiaramente usate altro e mantenetelo come unità di misura per tutti gli ingredienti!

ORECCHIE DI AMAN cucina ebraica

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di riposo1 Ora
  • Tempo di cottura10 Minuti
  • Porzioni25/30 orecchie di Aman
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaMediorientale

Ingredienti

  • 1 bicchierezucchero
  • 2 bicchieri e mezzo farina 00
  • 2uova medie
  • 1/2 bicchiereolio di semi (per me mais)
  • 1/2 bustinalievito istantaneo per dolci
  • q.b.marmellata o confettura a piacere (per me arancia)

Preparazione

Orecchie di Aman

  1. Mescoliamo tutti gli ingredienti(uova, farina,zucchero, lievito e olio di semi) in una terrina, impastando bene il tutto.

    Una volta ottenuto un impasto compatto che non si attacca alle dita, facciamo un panetto, lo copriamolo con pellicola alimentare e lo lasciamo a riposo per 1 oretta circa.

    Il blog Labna dice lasciarlo coperto a temperatura ambiente ma personalmente ho messo la ciotola in frigorifero.

Orecchie di Aman

  1. Terminato quindi il periodo di riposo indicato sopra, mettiamo il panetto tra 2 fogli di carta forno.

    Con il mattarello lo stendiamo a circa 1/2 cm di spessore, non troppo sottile altrimenti faremo più fatica a fare le orecchie di Aman.

Orecchie di Aman

  1. Col l’aiuto di un coppapasta o con un bicchiere da acqua facciamo tanti cerchi.

    Al centro di essi mettiamo quindi poca marmellata o confettura a vostro piacere poi chiudiamo i biscotti come vedete in foto soprapponendo i lati di un ipotetico triangolo.

    Sigillate bene le punte di unione mi raccomando…

Orecchie di Aman

  1. Foderiamo ora una teglia con carta forno disponendovi poi sopra le orecchie di Haman man mano che vengono fatte.

    Ora non resta che infornare a forno già caldo a 170°C per circa 10 minuti ma controllando sempre il grado di cottura affinchè non si bruci la pasta.

  2. Lasciamo le orecchie di Aman a raffreddare sopra una gratella per dolci poi serviamo questi dolci semplici della tradizione della cucina ebraica!

    Buon appetito!

    Annalisa

Che meraviglia viaggiare per il mondo usando usi tradizioni e ricette non trovate anche voi????????

Fonte della ricetta qui

Fonte delle informazioni web

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

4 Risposte a “Orecchie di Aman”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.