GELATO ALLA CREMA SENZA GELATIERA

Il gelato è un alimento antico e alcuni ne fanno risalire l’origine alla Bibbia quando Isacco offrendo ad Abramo latte di capra misto a neve fresca creò il primo “mangia e bevi” della storia. Altri invece ne danno la paternità ai Romani che con i “nivatae potiones” offrivano ai clienti dei veri e propri dessert gelati. E’ nel Cinquecento però che a Firenze si inventa il gelato moderno con latte,panna e uova ed il primo gelato industriale è il Mottarello al fiordilatte datato 1948 che precede di poco il mitico Cornetto! Il gelato è sicuramente molto apprezzato in estate(anche in inverno per la verità ed infatti molte gelaterie preparano panettoni golosi pieni di ogni gusto di gelato artigianale eh eh)da tutti noi ed anche per i bimbi, il gelato è sicuramente una ideale merenda. Per i più piccoli unica precauzione  è farlo assumere dopo i due anni  di vita ed in piccole dosi per controllare che non ci siano intolleranze o allergie. Il gelato potremmo dividerlo in due categorie, quelli alla crema e alla frutta. I primi contengono i fattori vitaminici antiossidanti provenienti dalla frutta  mentre i secondi sono più ricchi grazie alle proteine del latte e delle uova e contengono anche sali minerali, calcio e fosforo. Dal punto di vista delle calorie chiaramente quelli alla frutta ne contengono meno di quelli alla crema…Ora però fine informazioni e …si va  in cucina per fare il gelato alla crema senza gelatiera!

Gelato alla crema senza gelatiera
  • Difficoltà:
    Molto Bassa
  • Preparazione:
    15 minuti
  • Cottura:
    15 + riposo minuti
  • Porzioni:
    4 persone
  • Costo:
    Molto Basso

Ingredienti

  • 400 ml Panna fresca liquida
  • 200 ml latte fresco (io alta qualità)
  • 4 tuorli
  • 150 g zucchero semolato
  • 1 bacca vaniglia

Preparazione

    1. Mettete un contenitore possibilmente di acciaio in freezer a “gelarsi”.
    2. In un pentolino mettete il latte e la panna con la bacca di vaniglia incisa nel centro affinchè i semini profumati si diffondano nel liquido.
    3. Accendete la fiamma e a fuoco moderato fate arrivare fin quasi al bollore e spegnete il fuoco.
    4. Contemporaneamente  montate a spuma chiara i tuorli con lo zucchero.
    5. Versatevi sopra il liquido caldo e mescolate bene amalgamando il tutto.
    6. Rimettete sul fuoco e continuate sempre a fiamma bassa per 5/6 minuti e sempre mescolando e senza far bollire la crema.
    7. Fate raffreddare completamente.
    8. Ora versate questo gelato liquido nel contenitore di acciaio freddissimo che avevate messo in precedenza il freezer.
    9. Mettete ora il gelato alla crema senza gelatiera in freezer e lasciatevelo per almeno 3/4 ore avendo cura di mescolarlo possibilmente ogni 30 minuti circa.
    10. Una volta mantecato e cremoso gustatelo con la vostra famiglia!
    11. Buon appetito con il gelato alla crema senza gelatiera

Consigli e note

Fare il gelato è un’arte e nel mio piccolo questa ricetta è solo un modo per offrirvi un prodotto sano ma non mi permetterei mai di credere che possa essere migliore dell’artigiano gelatiere che lo prepara da anni…come sa chi mi legge da tempo non amo dire balle e cavolate!!

Sul blog trovate un gelato alla banana velocissimo e cremosissimo (cambiate frutta se preferite e fate lo stesso procedimento magari aggiungendo yogurt o panna se lo volete più ricco), un gelato al cioccolato senza gelatiera,  i ghiaccioli alla fragola   e il sorbetto all’anguria.


 

Se ti piacciono le mie ricette seguimi sulla mia fan page di Facebook ! Basta cliccare “mi piace” e ogni giorno puoi essere aggiornato sulle ultime ricette pubblicate e commentare con me le varie preparazioni !!!!

Copyright © 2017  Annalisa Altini, Tutti i diritti riservati.

 

FONTI http://www.istitutodelgelato.it/origini-e-storia-del-gelato/ — http://www.my-personaltrainer.it/nutrizione/gelato-fa-bene.html

 
Precedente FINOCCHI CRUDI MARINATI Successivo PALLOTTE CACIO E UOVA

4 thoughts on “GELATO ALLA CREMA SENZA GELATIERA

  1. Michela il said:

    Buonasera cara!
    vorrei farlo..se lo metto in gelatiera va bene uguale?Grazie

  2. Ciao Michela!Non sono un’esperta di gelati ma credo ripeto credo che il composto possa andare bene anche per la gelatiera..Anzi se ti presti e lo fai ti chiedo cortesemente di riscrivermi così i tuoi consigli possono essere utili per altri lettori! Mille grazie e scusami per essere un filino ..incerta! Buon Ferragosto ciaooo!

Lascia un commento