FIORI DI PIADINA FARCITI

In collaborazione con ALDI una nuova catena di supermercati tedeschi che si sta espandendo anche in Italia ho preparato un antipasto un finger food salato i fiori di piadina farciti, usando  solo alcuni dei  tantissimi prodotti che l’azienda tramite l’intermediazione di Roberta(grazie!)mi ha fornito.

Il tema fondamentale era quello di unire prodotti tipici regionali creando una nuova ricetta che li valorizzasse mantenendo la loro identità regionale ma condividendo altri sapori e aromi. I prodotti ALDI che mi sono arrivati sono:

  • Olio extravergine d’oliva Terra di Bari D.O.P – Puglia,
  • Orecchiette di semola di grano duro – Puglia,
  • Spaghetti Pasta di Gragnano I.G.P. – Campania,
  • Cantuccini Toscani I.G.P. alle mandorle – Toscana,
  • Olive taggiasche denocciolate- Liguria,
  • Aceto balsamico di Modena I.G.P. Invecchiato – Emilia Romagna,
  • Piadina Romagnola I.G.P. alla riminese – Emilia Romagna.

Inizialmente avevo pensato di fare della pasta poi ho optato per un dolce con un crumble goloso con i cantucci poi ho deciso di fare un finger salato e devo dire che sono buonissimi i fiori di piadina farciti omaggiando la mia regione anzi la mia Romagna con prodotti ALDI di ottima qualità.

L’olio pugliese Terra di Bari è un alimento pregiato che è prodotto in una ristretta porzione di regione e comprende la città metropolitana di Bari e Barletta-Andria-Bari, la piadina romagnola è un must e questa di ALDI è all’olio di oliva (7%)sfogliata e sottile è perfetta per fare il piccolo fiore che fa da contenitore alla mia mousse, l’Aceto Balsamico di Modena I.G.P. è un  prodotto speciale e ne basta davvero un goccio per esaltare il cibo!

Seguitemi quindi che vi racconto questa semplice e sfiziosa ricettina salata i fiori di piadina farciti!

 

Sponsorizzato da ALDI

Fiori di piadina farciti
  • Difficoltà:Molto Bassa
  • Preparazione:15 minuti
  • Cottura:5 minuti
  • Porzioni:6 fiori di piadina farciti
  • Costo:Basso

Ingredienti

  • 2 piadine sfogliate (per me ALDI)
  • 100 g robiola
  • 7/8 olive taggiasche denocciolate (per me ALDI )
  • 1/2 cucchiaio Olio extravergine d’oliva (per me Terra di Bari ALDI)
  • poche gocce aceto balsamico di Modena (per me ALDI )
  • q.b. Prezzemolo
  • q.b. sale e pepe

Preparazione

  1. Supermercati ALDI le regioni si sfidano
  2. PER PRIMA COSA 

    1. Per prima cosa prepariamo i fiori di piadina usando uno stampo per biscotti e ritagliando questi contenitori per la mousse di robiola.
    2. Disponiamoli  in uno stampo per muffin bagnandoli appena di acqua corrente.. Appena vuol dire proprio appena io l’ho fatto semplicemente spruzzando un poco d’acqua con le dita della mano!
    3. Poi ho preso della carta alluminio e dopo aver fatto delle palline le ho inserite nell’incavo di ogni stampino più per precauzione che altro ma volevo che il fiore di piadina non perdesse i suoi petali…
  3. INFORNIAMO I FIORI DI PIADINA 

    1. Inforniamo i fiori di piadina a 200°C per pochi minuti giusto il tempo necessario affinchè la sfogliata diventi più croccante.
    2. Sfornate e lasciate raffreddare la piadina romagnola ALDI.
    3. Ora passiamo a preparare la mousse di robiola e olive taggiasche che sarà la farcia di questi bocconcini finger food.
  4. NEL FRULLATORE AL IMMERSIONE

    1. Nel frullatore ad immersione mettete la robiolina e le olive taggiasche denocciolate tritate sommariamente e azionate l’apparecchio.
    2. Versate ora l”olio evo azionando il frullatore con movimenti in su e in giù(dal basso all’alto in verticale insomma) e otterrete una crema soffice montata.
    3. Regolate di sale e pepe mescolando e amalgamando il composto cremoso.
  5. DISPONETE I FIORI DI PIADINA 

    1. Disponete i fiori di piadina sul piatto da portata e farciteli con la mousse di robiola e olive taggiasche denocciolate.
    2. Servite subito in tavola aggiungendo una goccia di aceto balsamico invecchiato e decorando con una fogliolina di prezzemolo.
    3. E’ un finger food sfizioso saporito e anche delicato, perfetto per un antipasto e da aggiungere ad un buffet salato più ampio.
    4. Buon appetito con i fiori di piadina farciti e ancora grazie ad ALDI per i suoi prodotti!

Consigli e note

Se non servite subito i fiori di piadina farcita dopo averli resi croccanti dal passaggio in forno non farciteli per non ammorbidirli con il ripieno umido di robiola ma lasciateli sul tavolo e preparate la farcia che poi conserverete in frigorifero fino al momento del pasto. Personalmente amo il gusto della robiola ma forse anche con il caprino la farcia potrebbe essere sempre squisita…

°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°

TORNA ALLA HOME PER NUOVE E GUSTOSE RICETTE…

Vi piacciono le mie ricette? Allora seguitemi sul vostro social network preferito!   Mi trovate su INSTAGRAM   PINTEREST   GOOGLE +    YOU TUBE    TWITTER  e sulla pagina del blog su  pagina Facebook per non perdere nessuna ricetta o speciale  e commentare con me le varie preparazioni!!!

Copyright © 2018  Annalisa Altini, Tutti i diritti riservati

Precedente TIRAMISU AL LIMONE Successivo CAPPELLETTI ESTIVI

2 commenti su “FIORI DI PIADINA FARCITI

Lascia un commento