Crea sito

FINOCCHI FRITTI

Come potete ben immaginare questa non è una ricetta ma non ho nulla da fare oggi e i due finocchi che ho in frigorifero mi guardano e mi invitano a cucinarli e…la cosina più veloce che mi viene in mente sono queste cotolettine fritte quindi… Con la mandolina e usando sempre la protezione ho affettato sottilissimamente i finocchi che poi ho passato in farina, uovo e pangrattato al quale avevo aggiunto un poco del condimento di erbe miste per arrosto di carne. Insomma una grande cavolata ma come contorno sfizioso, senza troppo lavoro e veloce, i finocchi fritti sono perfetti!

I finocchi oramai si trovano in tutto l’anno perchè in base alla stagione, cambia l’area di coltivazione. Ad esempio quelli raccolti in inverno e fino alla primavera vengono raccolti soprattutto il Calabria e Puglia regioni che da sole danno già il 50 % della produzione italiana e ricordo che l’Italia è il primo produttore europeo oltre che il maggiore consumatore!

FINOCCHI FRITTI
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione5 Minuti
  • Tempo di cottura5 Minuti
  • Porzioni2/3 persone
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 2finocchi
  • q.b.Farina
  • 2uova
  • q.b.pangrattato
  • q.b.condimento aromatico per arrosti (di carne)

Preparazione

    1. In una terrina mettete il pangrattato o procedete a grattugiarlo voi se avete del pane avanzato. Io avevo due torinesi e me lo sono preparato al momento ^_^..
    2. Aggiungetevi un poco di condimento aromatico alle erbe miste proprio per l’arrosto di carne: attenzione è molto sapido, non esagerate!
    3. Affettate i finocchi con la mandolina mettendo man mano che lavorate, le fettine in una ciotola con acqua fredda(io ho messo anche qualche cubetto di ghiaccio).
    4. Mettete sul fuoco una larga padella e versate l’olio di semi, possibilmente di arachide perchè ha un alto punto di fumo.
    5. Sbattete le uova in un piatto fondo.
    6. Prendete una fettina di finocchio asciugatela, passatela nella farina poi nell’uovo ed infine nella panatura aromatizzata.
    7. Friggete i finocchi nella padella scolandoli in carta assorbente, quando sono fritti da ambo i lati e belli dorati.
    8. Niente sale perchè il condimento aromatico per arrosti lo è già e via in tavola con questo banale ma sfizioso piatto di finocchi fritti!

Consigli e note

ANTIPASTI      PRIMI PIATTI  SECONDI DI CARNE, DI PESCE E TORTE SALATE     DOLCI

 

Se ti piacciono le mie ricette seguimi sulla mia fan page di Facebook ! Basta cliccare “mi piace” e ogni giorno puoi essere aggiornato sulle ultime ricette pubblicate e commentare con me le varie preparazioni !!!!

Copyright © 2017 Annalisa Altini, Tutti i diritti riservati.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.