Crea sito

Cream tart di San Valentino

Cream tart di San Valentino è una mia variazione delle tante torte viste a forma di numero che hanno spopolato sul web alcuni mesi fa idea golosa e bellissima nata dalla fantasia e creatività della pasticcera israeliana Adi Klinghofer a Tel Aviv.

L’impasto che ho usato per fare(diciamo provare a fare eh eh) le forme ad anello con brillocco è una classica pasta frolla ma potete usare la pasta sfoglia, la pasta sablè o anche un impasto come la victoria sponge cake !

Potete usare chiaramente anche una frolla al cacao come questa ricetta di Knam

Per la farcia potete spaziare in mille e più gusti secondo il proprio gusto personale con crema pasticcera, crema alla frutta, camy cream, ganache al cioccolato fondente e/o bianco …

Quest’anello di fidanzamento(diamond ring cake) mangereccio è un po’ stortignaccolo non è proprio perfetto: ho cercato di limare a destra poi era storto a sinistra quindi…ho detto punto e basta, meglio di così oggi non mi viene!!!!!

La Cream Tart o meglio le basi di pasta e la crema della farcia possono essere fatte in anticipo(rispettivamente 2 giorni e 1 giorno)e assemblate il giorno dell’evento stesso a poche ore dall’evento perchè poi l’impasto assorbe la crema e diventa un dolce non presentabile.

Le decorazioni finali vanno fatte 5 minuti prima di servirla in tavola e possono essere tantissime tipo:
– macarons;
– frutta fresca;
– fiori edibili;
– meringhette;
– frollini;
– cioccolatini;
– caramelle gommose:
e tanto tanto altro!!!

E’ chiaramente una torta d’effetto ma bisogna curarla metterci amore …
Per il disegno ho preso spunto da questo


CREAM TART di SAN VALENTINO

Cream tart di San Valentino
  • DifficoltàMedia
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione45 Minuti
  • Tempo di riposo30 Minuti
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • Porzioni6
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaInternazionale

Ingredienti

Per la pasta frolla

  • 2tuorli medi
  • 80 gzucchero a velo
  • 1 pizzicosale (fino)
  • 150 gburro (freddo)
  • 300 gfarina 00

PER LA FARCIA

  • 500 gmascarpone
  • 1/2 bicchierelatte condensato
  • 2 cucchiaizucchero a velo (colmi)
  • 200 gpanna fresca liquida

PER LE DECORAZIONI

  • q.b.meringhe (fatte da me )
  • q.b.confettini di zucchero (a forma di cuore e altro)
  • q.b.lamponi
  • q.b.fragole
  • qualcheconfetto cioccolato rosa ruby
  • qualchecuoricino di frolla (con gli avanzi delle basi a forma di anello )

Preparazione

Crem tart di San Valentino la pasta frolla

  1. Mettiamo tutti gli ingredienti nel mixer, azioniamo le lame con l’intermittenza per non scaldare troppo le lame e riduciamo tutto a briciole.

    Impastiamo e stendiamo la pasta frolla tra 2 fogli di carta forno.

    Per lo spessore ..non troppo sottile ma nemmeno 1 cm almeno per me!

    Tracciamo le forme del nostro anello(diamond ring cake) sulla pasta frolla e mettiamo in frigorifero gli anelli di pasta frolla per almeno 30 minuti.

  2. Trascorso il tempo inforniamo le cream tart di San Valentino a 180°C per circa 12/15 minuti o a seconda delle caratteristiche del vostro forno…controllate bene perchè basta poco e si brucia tutto!

  3. Io ho cucinato anche alcuni biscotti a forma di cuore con cui ho poi decorato la cream tart di San Valentino.

Crem tart per San Valentino la crema

  1. Mentre le forme di pasta frolla si raffreddano prepariamo la farcia mettendo il mascarpone in una terrina e mescolando e ammorbidendolo con il latte condensato e lo zucchero a velo.

    Uniamo anche la panna fresca montata e lasciamo tutto in frigorifero fino al momento di guarnire la cream tart di San Valentino.

Cream tart di San Valentino l’assemblaggio

  1. Mentre le basi già fatte si raffreddano e la crema al mascarpone si consolida in frigorifero, prepariamo la frutta scelta.

    Eliminiamo i piccioli dalle fragole laviamole e tagliamole a spicchietti tamponando l’acqua.

    Laviamo con cura i lamponi mettendoli poi su carta assorbente da cucina per eliminare l’acqua.

  2. Chiaramente potrete usare altri tipo di frutta magari anche esotica come il mango, la papaya, i mandarini cinesi, i kumquat …quello che più vi piace!

Cream tart di San Valentino la decorazione finale

  1. Disponamo il primo anello di pasta frolla sul piano e dopo aver messo la crema in un sac à poche farcite ricoprendo tutto l’anello.

  2. Disponete ora la frutta ricoprendo tutta la superficie e posizionatevi sopra il secondo anello.

    Decorate con la frutta fresca(io ho cercato di evidenziare la “pietra preziosa” mettendo solo fragole tagliate sottilmente e qualche fiore di pasta di zucchero) poi aggiungete le meringhette, le codette di zucchero, le pastiglie di cioccolato rosa ruby(un gusto molto particolare più persistente e fruttata)Servite in tavola e …Buon San Valentino!!!

    Annalisa

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

2 Risposte a “Cream tart di San Valentino”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.