COSA LEGGO STASERA …

Mi piace leggere sono una curiosa di tutto se si può dire dalla narrativa alle ultime scoperte delle neuroscienze e credo di essere una buona lettrice, caratteristica che ho coltivato negli anni con le mie sorelle Annamaria e Annacarla scambiandoci libri, consigli e  recensioni anche se ognuna di noi ha gusti e preferenze diverse.

Per anni io ho divorato libri gialli e  thriller passando anche e soprattutto da ragazza, a dolci romanzi rosa, popolati da fanciulle che desideravano il principe azzurro a cavallo e un amore immarcescibile ed eterno.

Poi crescendo mi è un po’ passata questa idea(credo che alcune di voi mi capiranno immediatamente eh eh)  e pur restando sempre innamorata dei libri gialli, anche “per colpa” dello studio universitario mi sono poi orientata su libri di psicologia, di pedagogia restringendo il campo di interesse agli  anni della prima infanzia, visto che sono riuscita con mia grande enorme gioia a laurearmi come educatrice di nido e comunità infantile a marzo del 2014.

Cosa leggo stasera...La cucina di ASI ©

Per anni sono stata abbonata a riviste come Grazia(adesso mi piace meno confesso)e a Vanity Fair(mi piace ancora e ogni tanto lo acquisto) mentre ad oggi sono rimasta fedele a Sale&Pepe, La Cucina Moderna e Mente e cervello anche se poi per la gioia dei miei  edicolanti sotto casa, finisco per comprare tanto tanto altro, vero Valentino e Bruno?

Sono una lettrice molto critica ed ho accolto in pieno il decalogo scritto da Daniel Pennac e cioè I 10 diritti del lettore:

  1. Il diritto di non leggere,
  2. il diritto di saltare le pagine,
  3. il diritto di non finire il libro,
  4. il diritto di rileggere,
  5. il diritto di leggere qualsiasi cosa,
  6. il diritto al bovarismo,
  7. il diritto di leggere ovunque,
  8. il diritto di spizzicare,
  9. il diritto di leggere a voce alta,
  10. il diritto di tacere.

Tra tutti questi aderisco in pieno al numero 3 ( e ce ne sono un sacco di libri che ho mollato senza terminare)al numero 7 e al  numero 6 perchè è bellissimo emozionarsi, compenetrarsi nelle pieghe delle pagine di un autore e sognare non trovate???

Beh tutto questo solo per dire che ogni tanto(perchè questo è e resta un blog di cucina e di ricette)vi racconterò cosa leggo e di conseguenza cosa mi ha sorpreso, cosa non mi è piaciuto e cosa vi consiglio caldamente…

Chiaro che mi farà piacere avere da voi suggerimenti e consigli per scambiarci non solo liste di dosi e alimenti ma anche di libri e librettini da leggere!!

E’ un’idea che prenderà piede dal nuovo anno quindi vi rinnovo gli auguri e vi aspetto in questo piccolo spazio di lettura!

Buona serata Annalisa

 

Precedente INSALATA APPETITOSA VELOCE Successivo RICCIO SALATO PER APERITIVO

Lascia un commento