CORONA DI PANDORO SENZA COTTURA

Preparando questa golosissima corona di pandoro senza cottura ho usato ed assaggiato per la prima volta gli alchechengi o physalis e me ne sono innamorata tanto sono deliziosi! Mi è sembrato il frutto migliore per decorare una torta veloce facilissima e mi sembra molto coreografica perfetta per la tavola delle feste e che vi occuperà davvero poco pochissimo tempo e che potrete fare un giorno in anticipo!

La fetta di base del pandoro non deve essere troppo sottile e le creme per la farcia non troppo lente perchè potrebbero essere assorbite dal lievitato natalizio ma se avrete questi piccoli accorgimenti non ci sarà alcun problema ed il dolce sarà molto apprezzato!

Ho messo una doppia crema di latte e di caffè perchè volevo una farcia un poco diversa ma andranno bene delle creme tipo la pasticceria classica ed al cioccolato, delle mousse al torrone, al croccantino, alla ricotta e canditi tipo cannolo siciliano o…non so davvero spaziate con la fantasia e con i vostri ingredienti preferiti e il successo sarà comunque assicurato!

Non ho bagnato le fette perchè non l’ho ritenuto necessario ma se preferite..sperimentate e godetevi sia la preparazione sia l’assaggio con i vostri cari!

P.S. Guardando le foto mi sa che le fette sono più ciccione non trovate?? Non andate oltre a centimetro e mezzo però dai  e per come posizionare le fette del pandoro sul web per fare questa regale corona di lievitato, trovate vari video illustrativi. Vi abbraccio!!!

Corona di pandoro senza cottura

Corona di pandoro senza cottura
  • Difficoltà:Molto Bassa
  • Preparazione:25 + riposo minuti
  • Cottura:per fondere il cioccolato pochi minuti
  • Porzioni:stampo 20/22 cm diametro
  • Costo:Molto Basso

Ingredienti

PER LA CORONA

  • 3 fette pandoro (spesse circa 1,5 cm)
  • 200 g Mascarpone
  • 150 ml Panna fresca liquida
  • 2 cucchiai Zucchero a velo
  • 2/3 cucchiai caffè espresso
  • 80 ml Latte condensato (per la crema al latte)
  • 180 ml Panna fresca liquida (per la crema al latte )
  • 1/2 bacca vaniglia (per la crema al latte)

DECORAZIONE FINALE

  • 10 alchechengi
  • q.b. Cioccolato fondente (da fondere)
  • 6 tartufini al cioccolato (la mia ricetta nelle note)

Preparazione

    1. PER LA CREMA AL LATTE iniziate a bassa velocità a montare la panna fresca con le fruste.
    2. Una volta che si sarà quasi montata versate a filo il latte condensato usando sempre  le fruste elettriche.
    1. Dopo aver versato tutto il latte aggiungete i semi di vaniglia e amalgamate con cura.
    2. PER LA CREMA AL CAFFE’  montate leggermente il mascarpone in una terrina aggiungendo il caffè espresso e lo zucchero a velo setacciato.
    3. Montate la panna fresca liquida  ed unitela al composto di mascarpone mescolando bene i 2 composti.
    1. Tagliate 3 fette di pandoro eliminando la parte esterna cioè l’ultimo strato più cotto.
    2. Disponete lo stampo a cerniera di 20/22 cm su di un piatto da portata.
    1. Mettete sul fondo una fetta di pandoro la più grande tra quelle affettate in precedenza.
    2. Personalmente ho tagliato le altre 2 fette in tanti spicchi uno per ogni punta del pandoro: una metà l’ho messa in ogni spigolo vuoto della stella già posizionata sul piatto riempiendo tutto il diametro esterno.
    1. Le altre punte le ho messe negli spazi creatisi facendo come dei merli nella corona di pandoro senza cottura.
    2. Sul fondo della corona stendete la crema al caffè livellandola al meglio e poi distribuite quella al latte sempre uguagliando la superficie del dolce.
    3. Intingente gli alchechengi(le cui foglioline vanno posizionate in alto per mettere in mostra il frutto arancione e vagamente untuoso)nel cioccolato fondente fuso a bagnomaria o al microonde e leggermente solidificati: con questo freddo basta lasciarli ben protetti in balcone!
    1. Disponete un doppio cerchio di frutta ricoperta al cioccolato e alcuni tartufini al cioccolato.
    2. Lasciate in frigorifero fino al momento di servire in tavola la corora di pandoro senza cottura!!!
    1. Veloce e perfetta anche se fatta in anticipo ecco un dolce bello e buono la corona di pandoro senza cottura!

Consigli e note

A proposito di tartufi vi lascio alcune ricette già pubblicate sul blog così avrete possibilità di scelta per realizzare questo dolce ma anche per servire a fine pasto questi dolcetti squisiti!

TARTUFINI ARANCIA E CIOCCOLATO

TARTUFI OREO

TARTUFI AL CIOCCOLATO BIANCO

TARTUFI CUORE DI AMARENA

TARTUFINI VELOCI

TARTUFI DI CIOCCOLATO CLASSICI

°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°

TORNA ALLA HOME PER NUOVE E GUSTOSE RICETTE…

Vi piacciono le mie ricette? Allora seguitemi sul vostro social network preferito!   Mi trovate su INSTAGRAM   PINTEREST   GOOGLE +    YOU TUBE    TWITTER  e sulla pagina del blog su  pagina Facebook per non perdere nessuna ricetta o speciale  e commentare con me le varie preparazioni!!!

Copyright © 2018 Annalisa Altini, Tutti i diritti riservati

Precedente ANTIPASTI SFIZIOSI 40 RICETTE INFALLIBILI Successivo BUON APPETITO CON IL MENU DI NATALE

Lascia un commento