Corona con crema alla vaniglia e lamponi

Corona con crema alla vaniglia e lamponi un dolce d’effetto per me coreografico che ho decorato con medaglie di cioccolato con disegni a tema natalizio dorati acquistati con tantissime altre cosine nel supermercato Aldi di via Larga a Bologna che devo dire, mi piace sempre più per la qualità ed economicità dei prodotti validissimi!!
Ho messo 2 ricette per la crema alla vaniglia anche se alla fin fine l’unica differenza tra le 2 preparazioni è la presenza della gelatina alimentare mentre il sapore all’incirca è lo stesso!

E’ una torta che potete farcire con altre creme come ad esempio:
Crema delicata e senza cottura al caffèCREMA DELICATA E SENZA COTTURA AL CAFFE’


Crema di latte e pannaCREMA DI LATTE E PANNA


CREMA CHANTILLY AL LIMONCELLO



CORONA CON CREMA ALLA VANIGLIA E LAMPONI
La cucina di ASI

  • DifficoltàBassa
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di riposo5 Ore
  • Tempo di cottura40 Minuti
  • Porzioni8 persone
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

PER LA TORTA AL CIOCCOLATO

  • 150 gburro (morbido)
  • 150 gzucchero
  • 3uova (medie)
  • 100 gfarina 00
  • 50 gcacao amaro in polvere
  • 1/2 bustinalievito in polvere per dolci
  • 15 gburro (per lo stampo)

PER LA CREMA ALLA VANIGLIA PRIMA RICETTA

  • 1 cucchiainoestratto di vaniglia (oggi ho usato Pane degli Angeli)
  • 100 gcioccolato bianco
  • 4 ggelatina in fogli (presa alla Conad )
  • 250 mlpanna fresca da montare

PER LA CREMA ALLA VANIGLIA SECONDA RICETTA SENZA GELATINA

  • 200 mlpanna fresca da montare
  • 1 cucchiaio da tavolaestratto di vaniglia (oggi Pane degli Angeli)

PER LA DECORAZIONE FINALE

  • q.b.lamponi (circa 200 grammi)
  • q.b.cioccolatini (piccoli cerchietti di cioccolato con decorazioni dorate prese DA ALDI )

Preparazione della Ricetta Corona alla Crema di Vaniglia e Lamponi

  1. Per questo dolce che mio figlio ha chiamato TORTA OREO con lamponi per prima cosa faccio la farcia che deve riposare parecchie ore sia per la prima ricetta sia per la seconda.

    Sinceramente sono uguali unica aggiunta nella prima è la gelatina alimentare che la mantiene più “in piedi” ma sempre spumosa una vera delizia!

  1. LE CREME alla VANIGLIA

    PRIMA RICETTA

    1) In una ciotolina metto 20 grammi di acqua dove inserisco la gelatina per ammorbidirla

    2)Trito finemente il cioccolato bianco e lo sciolgo al microonde oppure a bagnomaria assicurandomi che il tegamino con il cioccolato NON tocchi l’acqua bollente.

    3)Verso l’estratto di vaniglia mescolando bene il composto.

    4)Scaldo la panna fresca metto la gelatina strizzata e mescolo benissimo affinchè si fonda con la panna calda .

    5)Fuori dalla fiamma unisco questo liquido in 3 volte almeno al cioccolato bianco fuso.

    6)Metto tutto in un contenitore ermetico e freddo che sia lo ripongo in frigorifero per 4/5 ore o tutta la notte.

    7) Frullo tutto con le fruste elettriche a spuma morbida e soffice.

  1. Per la seconda ricetta della farcia salto il punto 1, eseguo il punto 2 e il punto 3.

    Al punto 4 non metto la gelatina (che non ho tra gli ingredienti)e continuo unendo cioccolato fuso con la panna calda sempre in più volte per non fare un agglomerato unico e per nulla soffice diciamo pure un blocco che poi si deve buttare via!

    Anche questa ganache al cioccolato bianco e vaniglia va lasciata a riposo per molte ore prima poi di frullarla con le fruste elettriche montandola a spuma leggerissima!

  1. Ho scritto un sacco ma alla fin fine bisogna solo fondere e unire…

    Per la torta al cioccolato monto a spuma il burro con lo zucchero unendo poi un uovo alla volta e solo quando il precedente è inglobato al resto del composto.

  1. Setaccio il lievito con la farina ed il cacao unendo queste polveri al mix di burro.

    Il composto è morbido ma più denso e lo metto in una teglia di 22/24 cm e poi inforno a 170°C per circa 45 minuti.

  1. A cottura ultimata e farà fede la prova dello stecchino lascio raffreddare la torta al cioccolato sopra ad una gratella.

  1. Taglio quindi a metà la torta per farne 2 strati e poi con un coppapasta di 9/10 cm creo un buco come fosse una ciambella.

  1. Monto con le fruste elettriche la crema alla vaniglia e con un sac à poche farcisco bene il primo strato e poi anche il secondo.

    Aggiungo cioccolatini, lamponi, decori vari anche in tema natalizio visto il periodo poi conservo in frigorifero fino al momento di portare in tavola la corona alla crema di vaniglia e lamponi!

  1. E’ un dolce veramente buono, sembra una torta Oreo ai lamponi e se come me non amate un dolce troppo dolce, vi consiglio di mettere anche nel primo strato di farcia con la crema alla vaniglia dei lamponi che equilibrano la dolcezza!

    E’ un consiglio personalissimo quindi…

    Buon appetito!

    Annalisa

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

2 Risposte a “Corona con crema alla vaniglia e lamponi”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.