COPPE DI GINESTRATA DOLCE RICETTA LIGHT

Queste coppe di ginestrata dolce ricetta light sono la rivisitazione di una ricetta salata  toscana anzi per la precisione di una zuppa energetica e particolare tipica del Chianti. Era una minestra considerata energetica e corroborante perfetta per persone bisognose di rimettersi in forze e gli ingredienti sono tuorli, brodo e Vin Santo con alcune spezie come cannella e noce moscata. Qui invece ecco le coppe di ginestrata ricetta light con sole 190 calorie con farina di riso e zafferano per un dolce al cucchiaio leggero e molto buono…Ma seguitemi che il dolce oggi lo porto io con le coppe di ginestrata dolce ricetta light!!!

 

COPPE DI GINESTRATA DOLCE

RICETTA LIGHT DI 190 CALORIE

INGREDIENTI per 4 persone

  • 1/2 l di latte fresco scremato,
  • 60 g di zucchero di canna,
  • 50 g di farina di riso,
  • 40 g di uvetta,
  • 30 g di pinoli,
  • 1 bacca di vaniglia,
  • 1 bustina di zafferano,
  • 1 limone scorza e succo possibilmente non trattato.

coppe di ginestrata dolce ricetta light

 

COPPE DI GINESTRATA DOLCE RICETTA LIGHT

PER PREPARARE LE COPPE DI GINESTRATA DOLCE 

Mettere in un tegame il latte fresco e lo zucchero di canna mescolando bene il tutto.

Unire anche la scorza del limone(solo la parte gialla senza albedo) e i semini della bacca di vaniglia.

Mettere il tegamino sul fuoco portando ad ebollizione.

Ora versare la farina di riso a pioggia mescolando con una frusta.

A fiamma bassa continuare la cottura per una decina di minuti per ottenere una crema densa.

Unire la bustina di zafferano ed il succo di 1/2 limone sempre mescolando la crema.

Fuori dal fuoco unire subito l’uvetta mescolando ancora per amalgamare bene il tutto.

Versare la crema nelle coppe individuali ed aggiungere i pinoli appena tostati in padella.

Le coppe di ginestrata dolce ricetta light sono buone sia fredde sia tiepide…a voi la scelta!

Buon appetito con le coppe di ginestrata dolce ricetta light!!

 

 

P.S. PER LA VERSIONE SALATA 

GINESTRATA ZUPPA CORROBORANTE

Per 4 persone scaldate 1 l di brodo di carne ristretto con 1 bicchierino di Vin Santo, un pizzico di cannella, uno di noce moscata, un cucchiaino di zucchero e una noce di burro.Unite ora 6 tuorli mescolando con una frusta e lasciando cuocere per circa 10 minuti facendo addensare. Non resta che versare nelle ciotole e …buon appetito con la ginestrata! Questa versione salata  era considerata una sorta di panacea per tutti i mali un super stimolante che veniva persino dato agli sposi novelli per riprendersi dalla prima notte di matrimonio: era la suocera a regalarla alla nuora mettendola in un vassoio confezionato intrecciando rametti di ginestra  e da qui il nome ginestrata! Un piatto antichissimo che pare ebbe origine nel Rinascimento quando dopo le varie esplorazioni arrivarono spezie varie come cannella, pepe e altri aromi.

divisorio

Se ti piacciono le mie ricette seguimi sulla mia fan page di Facebook ! Basta cliccare “mi piace” e ogni giorno puoi essere aggiornato sulle ultime ricette pubblicate e commentare con me le varie preparazioni !!!!

Copyright © 2016 Annalisa Altini, Tutti i diritti riservati.

FONTE PER LE RICETTE SIA VERSIONE DOLCE SIA SALATA Cucina No Problem

Precedente ARROSTO DI LONZA CON GINEPRO ricetta buonissima Successivo SALTIMBOCCA DI NASELLO

8 commenti su “COPPE DI GINESTRATA DOLCE RICETTA LIGHT

  1. Ma pensa non conoscevo la ginestrata nè nella sua versione salata nè in quella dolce! me la segno subito, è una merenda perfetta per i pomeriggi d’autunno. Bacio

I commenti sono chiusi.