Crea sito

CAVOLINI PASTELLATI

Cavolini pastellati oggi per un contorno per me insolito ma sfiziosissimo per la saporita frittura mentre generalmente li mangio  solo gratinati in forno o comunque pasticciati con formaggi. I cavolini di Bruxelles sono una verdura che uso pochissimo un po’ per il famoso problemino dell’odore che poi si propaga in casa e un po’ perchè a volte ci accontentiamo di verdure fresche! I cavolini di Bruxelles si accompagnano a molte preparazioni di carne bianca, lessate o arrosto.Se volete gustarli in modo più veloce e che mitighi il sapore un poco amaro dopo averli lessati tirateli in padella con pancetta o bacon …

Cavolini pastellati
  • Preparazione: 20 Minuti
  • Cottura: 30 Minuti
  • Difficoltà: Molto facile
  • Porzioni: 6 persone
  • Costo: Molto economico

Ingredienti

  • 500 g cavolini di Bruxelles
  • 1 spicchio d' aglio
  • 60 ml vino bianco
  • 1 uovo
  • 4 cucchiai farina 00
  • 1 cucchiaio olio di semi
  • 1/2 limone (succo)
  • 1/2 cucchiaino zucchero
  • q.b. sale e pepe

Preparazione

    1. Spuntate dalle foglie più esterne i cavolini di Bruxelles lavandoli sotto l’acqua corrente.
    2. Cuoceteli in un tegame a fiamma moderata con un bicchiere d’acqua, lo spicchio d’aglio e regolando di sale e pepe.
    3. Dopo circa 15 minuti a tegame coperto unite il succo di limone, spegnete il fuoco e lasciate raffreddare.
    4. Preparate la pastella per la frittura mescolando in una terrina il vino bianco, il tuorlo d’uovo, lo zucchero e l’olio.
    5. Unite la farina setacciata e l’albume montato a neve ben ferma incorporandolo delicatamente con movimenti dal basso all’alto.
    6. Passate i cavolini di Bruxelles nella pastella rivestendoli completamente.
    7. Mettete abbondante olio di semi di arachide in una tegame o wok e quando è a temperatura immergete i cavolini di Bruxelles pastellati.
    8. Friggeteli uniformemente rigirandoli da tutte le parti e cuocendoli per 3/4 minuti.
    9. Scolateli benissimo su carta assorbente da cucina, trasferiteli nel piatto da portata e serviteli caldi a tavola.
    10. Buon appetito con i cavolini pastellati!

Consigli e note

Tante ricette in questo articolo per contorni appetitosi….


Vi piacciono le mie ricette? Allora seguitemi sul vostro social network preferito!   Mi trovate su INSTAGRAM   PINTEREST   GOOGLE +    YOU TUBE    TWITTER  e sulla pagina del blog su  pagina Facebook per non perdere nessuna ricetta o speciale  e commentare con me le varie preparazioni!!!

Copyright © 2017 Annalisa Altini, Tutti i diritti riservati

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

2 Risposte a “CAVOLINI PASTELLATI”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.