Crea sito

Cardoncelli in pastella fritti

I cardoncelli in pastella e fritti sono uno squisito e croccantissimo contorno autunnale che si sposa molto bene a varie pietanze ed anche a formaggi come il tomino fresco del Piemonte.

Il cardoncello è un fungo diffuso in tutta Italia ma tipico della Puglia dalla consistenza carnosa e soda che si presta a varie preparazioni ma che fritto dà il meglio di sè !!

Ho preparato una pastella con uova farina e acqua frizzante che se volete potete sostituire con della classica birra chiara per un gusto da wow!!!

Vi suggerisco anche queste ricette con i funghi:

  1. Funghi portobello ripieni;
  2. Pasta con funghi al forno;
  3. Faraona con cipolline e funghi;
  4. Pollo in casseruola con funghi;
  5. Arrosto di lonza con funghi.

Cardoncelli in pastella  fritti
La cucina di ASI

Cardoncelli in pastella fritti
  • Preparazione: 15 + riposo Minuti
  • Cottura: 10 Minuti
  • Difficoltà: Molto facile
  • Porzioni: 4 persone
  • Costo: Basso

Ingredienti

  • 250 g cardoncelli (già puliti)
  • 40 g Farina 00
  • 2 uova medie
  • 50 g pangrattato
  • q.b. acqua frizzante
  • q.b. rosmarino (tritato finissimo)
  • q.b. sale e pepe
  • q.b. olio di semi (per la frittura)

Preparazione

  1. Per la pastella

    1. setacciate la farina in una terrina e unitevi le uova sbattute.
    2. Aggiungete il trito finissimo di rosmarino e regolate di sale e pepe.
  2. Versatevi

    1. anche l’acqua frizzante fino ad ottenere una pastella omogenea senza
    2. grumi e nè troppo densa nè troppo liquida.
    3. Lasciatela riposare coperta per 10 minuti in frigorifero.
  3. Nel frattempo

    1. tagliate i funghi cardoncelli più grossi a metà lasciando interi quelli
    2. rimasti e versate il pangrattato in un piatto piano.
  4. Scaldate molto olio

    1. per una frittura ad immersione in una padella dai bordi alti.
    2. Passate i funghi cardoncelli nella pastella e poi molto velocemente nel
    3. pangrattato aromatizzato con il rosmarino.
  5. Friggeteli  da ogni parte

    1. per pochi secondi,devono solamente dorarsi da tutti i lati!
    2. Continuate a friggere i cardoncelli fino ad esaurimento degli ingredienti
    3. lasciando scolare l’unto in eccesso sopra alla carta assorbente apposita.
    4. Serviteli in gran fretta per gustarne la bontà e la piacevolissima
    5. croccantezza!

    Buon appetito!!

    Annalisa

     

Consigli e note

TORNA ALLA HOME PER NUOVE E GUSTOSE RICETTE del blog La cucina di ASI

Vi piacciono le mie ricette? Allora seguitemi sul vostro social network preferito!   Mi trovate su INSTAGRAM    PINTEREST +  YOU TUBE    TWITTER e sulla pagina del blog su  pagina Facebook per non perdere nessuna ricetta o speciale  e commentare con me le varie preparazioni!!!

Copyright © Annalisa Altini, Tutti i diritti riservati.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.