Crea sito

BRUTTI ma BUONI Ricetta piccola pasticceria

Ogni volta che leggevo la ricetta di questi dolcetti mi riproponevo sempre di farla perchè mi piacciono tantissimo le meringhe e la frutta secca(mandorle e nocciole) con cui vengono preparati i brutti ma buoni ricetta piccola pasticceria poi come spesso succede arrivano nuovo idee  e si rimanda a prossima data. Oggi invece ho deciso e fatto questi dolcini che sono venuti belli cicciotti e non piatti e magri come vedo in panetteria e di una bontà decisamente super tanto che sono finiti nel giro di un paio d’ore….. Un disastro per chi vuole calare 4/ 5 chilogrammi per la vicinissima estate….

 BRUTTI MA BUONI

RICETTA PICCOLA PASTICCERIA 

INGREDIENTI Per 20/25 brutti ma buoni  2 albumi, 160 g di zucchero semolato, 150 g di mandorle pelate, 50 g di nocciole tostate.

 

brutti ma buoni

BRUTTI MA BUONI

PER PREPARARE I BRUTTI MA BUONI

PREPARAZIONE Per prima cosa accendete il forno a 200° C e tostate le mandorle in una teglia fino a vederle dorate.

Lasciatele raffreddare e poi unitamente alle nocciole, tritatele non troppo finemente al mixer.

In una ciotola iniziate a montare a neve gli albumi e incorporate man mano lo zucchero, per ottenere una meringa lucida e soda.

meringhe brutti ma buoni La cucina di ASI

Aggiungete ora la frutta secca tritata lavorando il tutto con una spatola con lenti movimenti dal basso verso l’altro.

Ora versate il composto in un recipiente (se l’avete usate una bastardella) e cuocete l’impasto a bagnomaria per circa 15 minuti, mescolando spesso fino a che il composto si addensa lievemente.

Personalmente l’ho mescolato in continuazione stando attenta a non premere troppo sul fondo del recipiente per non assorbire quel piccolo quantitativo di meringa che si “attacca”sul fondo.

Ora occorre rivestire una placca di carta forno e distribuire il composto in tanti mucchietti grandi come una noce e cuocere i BRUTTI MA BUONI a 140°C per circa 30 minuti.

Sono molto molto meglio di quelli che ho acquistato in tanti negozi e al super…ve li consiglio se amate questa piccola pasticceria!

BUON APPETITO CON I BRUTTI MA BUONI  ricetta piccola pasticceria^_^

Se ti piacciono le mie ricette seguimi sulla mia fan page di Facebook! Basta cliccare “mi piace” e ogni giorno puoi essere aggiornato sulle ultime ricette pubblicate e commentare con me le varie preparazioni !!!!

Copyright © 2014 Annalisa Altini, Tutti i diritti riservati.

14 Risposte a “BRUTTI ma BUONI Ricetta piccola pasticceria”

  1. 4/5 kg dici??????uhm ione ho di piu se voglio farmi vedere in giro…..e anch’io ho sempre rimandato a farli perchè so già che me ne faccio fuori un vassoio!!!!troppo buoni annalì,ora mi hai fatto venire voglia

  2. brava la mia Asi! Anche io faccio cuocere la montata per 15 minuti! a dire il vero li faccio in tutti e due i modi, ma questi mi piaccioni sempr eid più perchè sono 1000 volte più friabili! buonissimi!!! e non parlaimo della dieta va: se ti dico quante mini pastiere ho mangiato io…facevo prima a farne una sola gigante e mangiala tutta! 😀

    1. Ah ah Elena meglio non pensarci!!!Sono buonissimi sti dolcetti ma chissà le tue pastiere che bontà…grazie!!!!!:-))

    1. Maurizia sono stati una rivelazione ..finiti tutti in un baleno!! Grazie carissima della visita!

  3. Io tendo a non fare ricette che prevedano solo tuorli per non dover fare questi pasticcini. Beh come calorie meno di una torta e adatti ai celiaci grazie alla mancanza di farina. Ma sono irresistibili quando riescono croccanti. Puoi provare con il fruttosio così ne usi meno… Io li ho cotti in una pentola dal fondo alto finché il composto non é risultato ambrato. Poi in forno. Ma erano meno croccanti di quelli da pasticceria quindi volevo provare questa variante. Grazie buona giornata.

    1. Gentile Elena questi sono croccanti e….per me buonissimi! Se li provi aspetto i tuoi commenti e consigli, mi raccomando!Grazie e buon pomeriggio!

I commenti sono chiusi.