AMOR DI POLENTA

Oggi ho preparato un dolce che non ho mai fatto e nemmeno mai mangiato che ha nel composto 3 diverse farine quella classica 00, quella di mais e quella di mandorle l’Amor di polenta o dolce di Varese!

La consistenza granulosa della farina gialla fioretto dà una  consistenza scricchiolante all’assaggio e per me è decisamente gradevole.

Sul blog molto tempo fa ho preparato una torta di mele con 3 farine( vi lascio poi il collegamento alla ricetta nelle note e mi permetto pure di consigliarvela di cuore)ma troverete anche ricettine salate con questo ingrediente rustico e dal sapore antico…

Amor di polenta

Amor di polenta
  • Difficoltà:Molto Bassa
  • Preparazione:25 minuti
  • Cottura:40 minuti
  • Porzioni:6 persone
  • Costo:Basso

Ingredienti

  • 125 g Burro
  • 125 g zucchero semolato (finissimo Eridania)
  • 100 g farina di mais fioretto (+ 1 cucchiaio per lo stampo)
  • 75 g Farina 00
  • 75 g Farina di mandorle
  • 1 bustina lievito per dolci
  • 2 uova medie
  • 2 tuorli (uova medie)
  • 2 cucchiai liquore Strega
  • q.b. Zucchero a velo (facoltativo)

Preparazione

  1. Montate con le fruste elettriche

    1. lo zucchero con il burro lasciato a temperatura ambiente quindi tenero e quasi cremoso.
    2. Quando il composto risulta soffice e spumoso unite le uova intere ed i tuorli avendo la fondamentale accortezza di unire il secondo solo dopo che il precedente è stato bene incorporato alla massa.
  2. In una sola terrina

    1. mescolate le 3 diverse farine la 00, la farina di mais e quella di mandorle.
    1. Al composto di burro uova e zucchero unite il liquore Strega mescolando bene il tutto.
  3. Imburrate lo stampo scannellato

    1. tipico della torta Amor di polenta e spolveratelo con un cucchiaio di farina di mais.
    1. Non resta che versare l’impasto livellandolo bene con una spatola morbida.
  4. Infornate questo dolce

    1. con 3 diverse farine a 180°C per circa 40/45 minuti.
    1. Controllate come sempre la cottura con uno stecchino di legno asciutto e pulito che deve uscire netto dalla torta.
  5. Lasciate rafffreddare

    1. alcuni minuti poi sformatelo quindi servitelo in tavola  con una generosa spolverata di zucchero a velo in superficie!
    2. Buon appetito ora con la torta Amor di polenta!

Consigli e note

Questo dolce viene chiamato anche Dolce di Varese è tipico lombardo e si dice sia nato dalla creatività del pasticcere Carlo Zamberletti e che fosse tanto apprezzato dagli intellettuali del  varesotto ed anche dalla famosa soprano Renata Tebaldi(Da La cucina italiana).

GUARDA ANCHE

TORTA DI MELE ALLE 3 FARINE

BOCCONCINI DI MAIS

CIAMBELLA DI MAIS E MIRTILLI

FRITTELLE DI MAIS 

BISCOTTI DI MAIS CON CIOCCOLATO E CREMA INGLESE

°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°

Vi piacciono le mie ricette? Allora seguitemi sul vostro social network preferito!   Mi trovate su INSTAGRAM   PINTEREST   GOOGLE +    YOU TUBE    TWITTER  e sulla pagina del blog su  pagina Facebook per non perdere nessuna ricetta o speciale  e commentare con me le varie preparazioni!!!

Copyright © 2019 Annalisa Altini, Tutti i diritti riservati

Precedente GULASCH CON VERDURE Successivo RADICCHIO E BRUCIATINI

2 commenti su “AMOR DI POLENTA

  1. Mamma mia che buono l’amor di polenta!!! La farina di mais mi piace tantissimo nei dolci (fin da piccina i miei biscotti preferiti tra tutti quelli della nota marca erano quelli con le spighe :-))).
    Ne prenderei una fettina in questo preciso istante.
    Auguri di buon anno!

Lascia un commento