TORTA AGLI AMARETTI SENZA GLUTINE E LATTOSIO

La torta agli amaretti senza glutine e lattosio è una torta da forno che in casa mia è stata divorata. Che poi… non è per dire, ma in casa mia viene divorato sempre tutto!
Comunque vi assicuro che questa ricetta è veramente fantastica: la torta, oltre che sofficissima, è anche umida all’interno e molto profumata. Insomma, è una di quelle classiche torte che non si sente che è fatta “senza…”.
La prossima volta proverò a tagliarla in metà e aggiungere la crema pasticcera, magari al cioccolato per renderla ancora più golosa.
Gli ingredienti sono semplici e, se vi piacciono gli amaretti… provatela assolutamente!
Ecco la ricetta.

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Porzioni4 persone
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 75 gMix senza glutine
  • 45 gFarina di mais fumetto
  • 2Uova
  • 100 gAmaretti senza glutine
  • 100 gBurro (senza lattosio o 80 ml. di olio di semi)
  • 50 gZucchero
  • 1 cucchiainoLievito in polvere per dolci
  • 1/2 cucchiainoCannella in polvere
  • 5 cucchiaiGrand Marinier (o altro liquor a piacere)
  • q.b.Zucchero a velo

Preparazione

  1. Torta agli ameretti senza glutine e lattosio

    Sbriciolare gli amaretti grossolanamente con le mani. Aggiungere la farina senza glutine e quella di mais. Mescolare e aggiungere la mezza bustina di lievito chimico per dolci. Far sciogliere, in un pentolino, il burro a fuoco molto dolce. Montare, nel frattempo, le uova con lo zucchero. Aggiungere gradatamente il burro sciolto (o se preferite, l’olio di semi) continuando a montare. Versate quindi le polveri utilizzando una spatola per non far smontare il composto.

    Rivestite una tortiera del diametro di circa 18 cm con della carta forno. Versate il composto e infornate a forno preriscaldato a 180° per circa 30-35 minuti.

    Prima di sfornare la vostra torta agli amaretti senza glutine e lattosio fate la prova dello stecchino.

    Una volta tolta dal forno lasciatela raffreddare e poi sformatela. A piacere potete spolverarla di zucchero a velo.

Pagina Facebook…

Se vi è piaciuta la ricetta, mettete mi piace alla mia pagina Facebook A scuola di dolci e non, così potete rimanere aggiornati sulle mie pubblicazioni.

Senza categoria

Informazioni su ascuoladidolcienon

Inutile dire che non sono né una cuoca né una pasticcera professionista, ma solo una grande appassionata di cucina e un'amante dei dolci. Da tempo sognavo di aprire un blog per condividere le mie ricette e... beh, eccomi qui, perché a volte... I sogni si avverano!

Precedente BISCOTTI SENZA GLUTINE COCCO E MAIS Successivo SBRISOLONA SENZA GLUTINE E LATTOSIO

Lascia un commento