Crea sito

Torta di mele consapevole – Healthy Apple Cake

Torta di mele consapevole. Senza uova, senza burro, senza ingredienti di origine animale, senza zucchero, senza farine raffinate… meravigliosa, sana, buonissima! La torta dell’autunno senza nessun senso di colpa, senza calorie da contare, senza sacrifici da fare per rimediare… perchè è così che si dovrebbe mangiare, per nutrirsi ogni giorno in serenità, mantenendo buone abitudini e scegliendo con cura di cosa costituire il nostro corpo per mantenerlo forte ed efficiente! Ed invece quello che i più fanno è intossicarlo salvo poi ammalarsi e cercare di disintossicarsi (prendendo farmaci? mah!) e riprendere nuovamente ad intossicarlo e avanti così fino a quando non è più possibile recuperare tutte le funzionalità dell’organismo.

Quello che invece noi vogliamo è restare in salute, nutrirci efficacemente e con gusto, sorridere e goderci il più possibile questa esistenza!

Torta di mele consapevole

I benefici del farro, delle mele, delle mandorle, della cannella, dell’uvetta, dell’arancia… ve li devo raccontare di nuovo? Beh andate a leggere le vecchie ricette che li contengono e ripassate le loro caratteristiche e proprietà 😉 cliccate gli ingredienti nella lista per saperne di più!

Happy Healthy Apple Cake to us 😉

Torta di mele consapevole

Ingredienti per uno stampo da 24 cm:

Preparazione della Torta di mele consapevole

Grattugiate in un piattino la scorza d’arancia poi spremete il succo. Sbucciate e tagliate 2 mele a cubetti piccoli, la terza mela lasciatela con la buccia, togliete il torsolo ed affettatala sottilmente con la mandolina, irrorate i cubetti e le fettine di mela con un paio di cucchiai di succo d’arancia.

Tritate le mandorle molto finemente.

Nel bicchiere del frullatore pesate l’uvetta, versate i liquidi acqua, bevanda di soia ed olio e frullate molto bene per ottenere un composto omogeneo e schiumoso, unite l’aceto di mele ed il succo d’arancia rimasto, frullate ancora.

In una ciotola versate la farina ed arieggiatela, poi unite il cremor tartaro ed il bicarbonato mescolando bene, unite la farina di mandorle, il sale, la cannella e la scorza d’arancia grattugiata.

Unite alle polveri i liquidi mescolando accuratamente, il composto deve risultare morbido, se servisse aggiungete un po’ d’acqua o bevanda vegetale. Inglobate i cubetti di mela e versate il composto in uno stampo di 24 cm di diametro, oliato ed infarinato.

Sulla superficie disponete le fettine di mela in modo ordinato e cuocete a 180°C per 50 minuti. Verificate la cottura con lo stecchino prima di sfornare.

Sformate la torta di mele e lasciatela raffreddare su una gratella. Spennellate la superficie con poco malto di riso diluito con acqua e spolverate con un pizzico di cannella.

La torta di mele consapevole si conserva per 4-5 giorni in frigo.

Torta di mele consapevole

Per tornare alla HOME PAGE e cercare altre ricette. Se vuoi essere sempre aggiornato sulle mie ricette inserisci la tua email in SEGUI QUESTO BLOG.

Ti aspetto sulla pagina Facebook ARYBLUE, o nel gruppo su Fbrisponderò personalmente a tutte le domande, oppure seguimi su Instagram, Twitter o Pinterest !

Grazie della visita e se ti va lascia un commento qui sotto 😀

Articolo e Foto: Copyright ©  All Rights Reserved Aryblue

Bibliografia:

  • “La grande via” Berrino-Fontana ed. Mondadori
  • “Medicina da mangiare” Berrino ed. La Grande Via 
  • “Il cibo della gratitudine” AA. VV. ed. Terra Nuova
  • “L’apprendista macrobiotico” Dealma Franceschetti ed. Macro
  • “Il sale della vita” Pietro Leeman ed. Mondadori Electa
  • “Cucinare è un atto d’amore” Marco Bianchi ed. Harper
  • “Ventuno giorni per rinascere” Berrino-Lumera-Mariani ed. Mondadori
  • “Ciò che non sai sul cibo e che potrebbe salvarti la vita” Stefano Momentè ed. Il punto d’incontro 
  • “The China Study” Colin & Thomas Campbell ed. Macro
  • “La dieta cinese dei sapori” Gabriele Piuri ed. LSWR
  • “I magnifici 20 e le ricette” Marco Bianchi ed. Ponte alle Grazie
  • “Il potere curativo del digiuno” Raffaele e Michael Morelli ed. Mondadori
  • “La felicità ha il sapore della salute” Luigi Fontana ed. Slow Food
  • “Pasta Madre” Riccardo Astolfi ed. Guido Tommasi
  • “Pasta madre, pane nuovo, grani antichi” Antonella Scialdone ed Agricole
  • “La Dieta della Longevità” Valter Longo ed. Vallardi
  • “Alla Tavola della Longevità” Valter Longo ed. Vallardi
  • “La via della leggerezza” Berrino-Lumera ed. Mondadori
  • “Dolci buoni e sani” Dealma Franceschetti ed. Macro
  • “Il cibo della saggezza” Berrino-Montagnani ed. Mondadori

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.