Panzerotti della felicità

Panzerotti della felicità. Una ricetta del dott. Berrino tratta dal libro “Il Cibo dell’Uomo” in un capitolo dedicato alla depressione. Il periodo che stiamo vivendo non è certamente dei più felici, ma aiutare il nostro corpo, il nostro sistema immunitario, ci rende più forti anche psicologicamente, quindi ricordiamo di nutrirci bene e di sorridere! Facciamo pensieri buoni mentre cuciniamo, i pensieri creano immagini, le immagini creano emozioni. Scegliamo i pensieri per scegliere le emozioni e tutto andrà bene 😄🙏🏻🦋💙

Piccoli bocconcini in cui vengono abbinati ingredienti come noci, tofu, datteri, fichi secchi, farina di grano tenero antico di tipo 2, che potrebbero aiutarci ad essere più felici poichè sono ingredienti ricchi di triptofano (un precursore della serotonina), il cui assorbimento viene favorito dai carboidrati della farina. Inoltre, per la sintesi della serotonina, è necessaria la vitamina B6, presente nel germe dei cereali integrali e nelle noci. Ecco perchè sono appunto chiamati “Panzerotti della felicità“.

Mi sono divertita a chiuderne alcuni come fossero Culurgiones sardi, la tecnica è decisamente da affinare 😀

Ingredienti

  • 400 g di farina semintegrale di farro o gentil rosso
  • 50 g di olio evo
  • 180 g di acqua
  • 1 presa di sale marino integrale
    • 150 g di tofu
    • 150 di datteri (ho fatto metà datteri e metà fichi secchi)
    • 150 di noci

Preparazione dei Panzerotti della Felicità

Preparate l’impasto con acqua, farina, sale e olio. Impastatelo finchè non diventa omogeneo. Avvolgetelo in pellicola e lasciatelo riposare mentre preparate il ripieno.

Frullate il tofu, le noci ed i datteri finemente.

Riprendete l’impasto, stendetelo sottilmente con il mattarello sulla spianatoia e ricavatene cerchi di dieci cm di diametro con un coppapasta farciteli con un cucchiaino di ripieno e chiudeteli a panzerotto. Io per giocare ho provato a chiuderne alcuni con la chiusura dei Culurgiones sardi 😀

Disponeteli sulla leccarda ed infornateli a 180°C per 25-30 minuti. Sfornate i panzerotti della felicità e lasciateli raffreddare prima di spolverarli con cacao amaro o cannella.

Tanta felicità a tutti!

Per tornare alla HOME PAGE e cercare altre ricette. Se vuoi essere sempre aggiornato sulle mie ricette inserisci la tua email in SEGUI QUESTO BLOG.

Ti aspetto sulla pagina Facebook ARYBLUE, o nel gruppo su Fbrisponderò personalmente a tutte le domande, oppure seguimi su Instagram, Twitter o Pinterest !

Grazie della visita e se ti va lascia un commento qui sotto 😀

Articolo e Foto: Copyright ©  All Rights Reserved Aryblue

Bibliografia:

  • “La grande via” Berrino-Fontana ed. Mondadori
  • “Medicina da mangiare” Berrino ed. La Grande Via 
  • “Il cibo della gratitudine” AA. VV. ed. Terra Nuova
  • “L’apprendista macrobiotico” Dealma Franceschetti ed. Macro
  • “Il sale della vita” Pietro Leeman ed. Mondadori Electa
  • “Cucinare è un atto d’amore” Marco Bianchi ed. Harper
  • “Ventuno giorni per rinascere” Berrino-Lumera-Mariani ed. Mondadori
  • “Ciò che non sai sul cibo e che potrebbe salvarti la vita” Stefano Momentè ed. Il punto d’incontro 
  • “The China Study” Colin & Thomas Campbell ed. Macro
  • “La dieta cinese dei sapori” Gabriele Piuri ed. LSWR
  • “I magnifici 20 e le ricette” Marco Bianchi ed. Ponte alle Grazie
  • “Il potere curativo del digiuno” Raffaele e Michael Morelli ed. Mondadori
  • “La felicità ha il sapore della salute” Luigi Fontana ed. Slow Food
  • “Pasta Madre” Riccardo Astolfi ed. Guido Tommasi
  • “Pasta madre, pane nuovo, grani antichi” Antonella Scialdone ed Agricole
  • “La Dieta della Longevità” Valter Longo ed. Vallardi
  • “Alla Tavola della Longevità” Valter Longo ed. Vallardi
  • “La via della leggerezza” Berrino – Lumera ed. Mondadori

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.