Crostata ( lievito madre ) con crema di castagne e cacao

 

La crostata di castagne è un dolce da forno perfetto per l’autunno, per questa ricetta abbiamo usato castagne fresche che conservano una consistenza più morbida e farinosa.  questa particolarità rende la crostata perfetta anche per chi non gradisce le castagne, preparato con della frolla fatta in casa utilizzando lievito madre, se non lo avete non c è nessun problema utilizzate pure una semplice frolla già pronta, il dolce risulterà ottimo.

 

Crostata ( lievito madre ) con crema di castagne e cacao

Ingredienti per la frolla di pasta madre: tortiera da 20 cm

  • 80 g di lievito madre rigenerato 3 volte
  • 100 g di zucchero
  • 50 ml di latte
  • 400 g di farina per dolci
  • 120 g di burro

Ingredienti per la crema :

  • 350 g di castagne già pelate
  • 70 g di cacao amaro
  • 70 g di zucchero
  • 150 g di ricotta
  • 100 ml panna da montare per la guarnizione

Procedimento:

Preparate la pasta frolla: Iniziamo con il preparare la frolla che ha un tempo di lievitazione lungo, per la nostra crostata Mettere sul fuoco un pentolino con il latte far sciogliere all interno il lievito  il burro e lo zucchero .

Lasciar raffreddare ed impastate con la farina fino ad ottenere una palla di una consistenza compatta e liscia.

Metterla in una bacinella capiente e coprirla con della pellicola da cucina La lievitazione lenta della frolla avrà bisogno di almeno 20 ore , ed il suo volume deve risultare almeno il doppio .

Per preparare la crema di castagne: Lavate le castagne e disponetele in una pentola. Versate abbondante acqua: la superficie dell’acqua dovrà sovrastare quella delle castagne di almeno 3 dita. Aggiungete 1 pizzico di sale e le foglie di alloro, coprite la pentola e accendete il fornello: lasciatele cuocere in questo modo per circa 40 minuti dal bollore, oppure cuoci le castagne con la pentola a pressione per 20 minuti.  A cottura ultimata, scolarle, sbucciarle e pelarle, ancore calde.

Versate la castagne delle  in un pentolino portate a bollore il latte , quindi abbassate la fiamma e aggiungete a pioggia il cacao setacciato, aggiungendo anche lo zucchero.

Mescolate energicamente per evitare la formazione di grumi. Lasciate cuocere il composto per 2 minuti, fino a formare una crema lucida ma non troppo densa.

Appena pronta se necessario frullare, aggiungere la ricotta.

Stendere la frolla metterla in una tortiera da 20 cm bucherellarla infornare per 10 minuti, togliere dal forno aggiungere la crema ed infornare per altri 30 minuti tenendo la cottura tradizionale.

Aspettare che si raffreddi prima di guarnirla con della panna montata

Potrebbe anche interessarvi:

Crostata alla crema d’ ananas

potete seguirci sulla nostra pagina facebook:

https://www.facebook.com/arteefantasiaatavola/

 

 

(Visited 164 times, 1 visits today)