Insalata di cavolo e granchio

Qualche tempo fa siamo tornati a cena con degli amici al ristorante russo ed abbiamo notato che c’erano interessanti novità sul menu. Una di queste, che io non mi sono potuto esimere dal provare, era un’insalata molto semplice e gustosa, servita come antipasto, a base di cavolo cappuccio e surimi, che mi è talmente piaciuta da doverla riproporre a casa.

La ricetta è ancora una volta di una semplicità imbarazzante ma è l’ideale in queste giornate estive, in cui qualcosa di fresco a base di pesce fa sempre piacere.

Ora, apro una piccola parentesi sul surimi: questo alimento di origine giapponese è comunemente conosciuto anche come “bastoncini di polpa di granchio”, termine tuttavia non utilizzabile legalmente in quanto in esso di granchio ce n’è ben poco se non per niente. Essi infatti sono fatti di semplice pesce bianco (solitamente merluzzo) ed soltanto aromatizzati al granchio, ma forse proprio il loro caratteristico colore ed il loro profumo continuano a trarre in inganno tanta gente che crede ancora si tratti di vera polpa di granchio (quella costa molto, ma molto di più!).

Tuttavia, come detto, l’aroma c’è, il nome della ricetta è bello così 😛 e poi i sapori del surimi e del cavolo si sposano divinamente in questa ricetta, legati da una deliziosa citronette alla maionese che rende il tutto ancora più gustoso.

Insalata di cavolo e granchio

Tutto quello che dovrete procurarvi, per 4 persone, sono un cavolo cappuccio bianco (di cui ne utilizzerete solo una parte ovviamente), 250 g di surimi (possibilmente in bastoncini tutti uguali e compatti, non di quelli che si srotolano per intenderci) e 140 g di mais (un barattolino, peso sgocciolato).

Iniziate la preparazione mondando il cavolo: eliminate le foglie più esterne, dopodiché tagliate un quarto di cavolo a listarelle e lavatelo sotto acqua corrente, facendolo poi asciugare ben bene.

Tagliate il surimi a rondelle non troppo piccole e sgocciolate il mais in barattolo.

Mettete i tre ingredienti insieme in un’insalatiera mescolando un po’ e vedendo se volete aggiungere dell’altro cavolo.

Preparate a parte la salsa di condimento: in una ciotolina mettete 4 cucchiai di olio extravergine d’oliva, 2 cucchiai di succo di limone, un pizzico di sale ed emulsionate il tutto insieme a 2 cucchiai di maionese sbattendo con una forchetta.

Versate la salsina così ottenuta nell’insalatiera e condite la vostra insalata di cavolo e granchio prima di servirla magari in delle coppette individuali.

Buon appetito.. e provate a cucinArmy! 🙂

Precedente Pollo con anacardi Successivo Insalata di pollo "light"